Liga, Barcellona-Real Sociedad 1-0: decide Messi su calcio di rigore

Prestazione poco brillante dei blaugrana, salvati dal tocco di braccio di Le Normand. Dal dischetto la Pulce non sbaglia, decidendo l'incontro.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Nell'ultima sfida casalinga prima dell'incontro con il Napoli del prossimo 18 marzo, il Barcellona supera con molte difficoltà la Real Sociedad fresca finalista di Coppa del Re. Al Camp Nou termina 1-0, con i blaugrana che ottengono i tre punti in Liga grazie al calcio di rigore realizzato da Messi, concesso per un tocco col braccio di Le Normand.

Dopo un brutto primo tempo il Barça spinge nella ripresa, senza però impegnare più di tanto Remiro. A salvare i blaugrana è un'ingenuità dell'ex difensore del Brest, che a dieci minuti dal termine devia il pallone col braccio nel tentativo di anticipare Lenglet e permette a Messi di riscattare qualche errore di troppo sottoporta.

Nella classifica della Liga il Barcellona supera provvisoriamente il Real Madrid, in campo però domani alle ore 21 contro il Betis (al momento blaugrana primi con 58 punti, blancos a 56). La Real Sociedad rimane invece al sesto posto, a -2 dalla zona Champions League.

Liga, l'esultanza di Messi dopo la sua rete
L'esultanza di Messi dopo il calcio di rigore

Liga, Barcellona-Real Sociedad 1-0: il racconto del match

Non c'è Vidal nella formazione scelta da Setien, che opta per Rakitic a centrocampo e per Braithwaite a posto di Ansu Fati, nel tridente offensivo con Messi e Griezmann. Alguacil rivoluziona l'undici anti-Mirandes con sei cambi, tra i quali spicca l'assenza di Oyarzabal, in panchina e sostituito dal giovanissimo Barrenetxea.

Poche occasioni nella prima frazione: Remiro interviene su Braithwaite e Messi, dall'altra parte ter Stegen è bravissimo ad anticipare Portu lanciato in contropiede. Il tentativo più pericoloso arriva al 41' dopo la combinazione Braithwaite-de Jong-Messi, con il tiro dell'argentino che termina di pochissimo a lato.

Secondo tempo

Liga, Messi affronta i difensori della Real Sociedad
Gara difficile per Leo Messi, che riscatta una brutta prestazione con il rigore che decide la partita

Ci riprova Messi ma il suo destro a giro finisce fuori. Al 58' arriva il momento di Oyarzabal, che subentra a Barrenetxea. Un minuto dopo ancora la Pulce protagonista sulla sponda di Griezmann: tentativo in corsa e conclusione che termina alta.

Al 65' azione tutta di prima del Barcellona conclusa dal destro di Rakitic deviato in corner da Remiro, che poi si ripete sul colpo di testa di Piqué. Crescono i blaugrana, ancora vicini al gol: slalom di Messi, apertura per Jordi Alba e cross sul secondo palo su cui non arriva Rakitic.

Setien inserisce Vidal che impegna subito Remiro con un tiro-cross dalla sinistra. Dall'altra parte Oyarzabal, servito da Monreal, manda fuori. Al 79' l'episodio che decide la partita, con Le Normand che tocca goffamente il pallone col braccio nel tentativo di anticipare Lenglet: l'arbitro lascia correre ma poi va a rivedere l'azione al VAR e decreta il calcio di rigore. Dal dischetto va Messi e il quarto tentativo è quello buono: sinistro a mezza altezza che trafigge Remiro e rete numero diciannove per il capocannoniere della Liga.

Nel finale preme il club basco alla ricerca del pareggio ma il gol lo fa Jordi Alba, che al 96' firma il raddoppio in contropiede. Anzi no, perché il VAR interviene nuovamente, stavolta annullando il 2-0 del Barcellona per la posizione di fuorigioco di Fati, autore dell'assist.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.