Arsenal, Arteta: "Mikhitaryan? Mi è sempre piaciuto, potrebbe restare"

L'armeno sta disputando una buona stagione alla Roma, e non è detto che resti in giallorosso.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Non solo Smalling. Un altro fulmine a ciel sereno si stampa dritto in petto a Paulo Fonseca, sempre dall'Inghilterra. Sempre per uno degli assi della Roma che il tecnico portoghese farebbe giocare "anche in porta": Henrikh Mkhitaryan. L'armeno, così come il centrale inglese, è arrivato in prestito secco da un club d'oltremanica. L'Arsenal. Che ora lo rivuole.

O quantomeno ci pensa, riflette. La stagione disastrosa dei Gunners (al 9° posto in Premier e fuori ai sedicesimi di Europa League) sta palesando tutti i limiti realizzativi di una squadra alla quale manca un elemento di raccordo tra centrocampo e attacco. Un giocatore intelligente, dal piede educato, rifinitore. Uno come Mkhitaryan, appunto.

Arteta chiama Mkhitaryan: "Valutiamo se tenerlo"

Per questo Mikel Arteta, tecnico dell'Arsenal, ha aperto le porte alla sua permanenza a giugno. Se per "riacquistare" Smalling la Roma dovrà sudare 29 milioni di camicie, per Mkhitaryan i giallorossi - purtroppo per loro - potrebbero essere costretti a non porsi nemmeno il problema:

Noi teniamo d’occhio tutti i giocatori che abbiamo mandato in prestito - ha detto Arteta nella conferenza stampa di vigilia del match contro il West Ham -. Non sono con noi, ma restano parte del nostro gruppo, una nostra responsabilità. Miki nelle ultime uscite sta facendo molto bene. Sappiamo il giocatore che è stato e vogliamo essere sicuri di prendere la decisione giusta. Mi è sempre piaciuto, può giocare ovunque quando è al top della sua condizione. Deve riuscirci con più continuità. Qui lo ha fatto a fasi alterne: dovremo valutare soprattutto questo. Chiaramente la possibilità di farlo restare esiste, e la considereremo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.