Emergenza Coronavirus, porte chiuse anche in Champions ed Europa League

Il Decreto del Governo che impone manifestazioni sportive senza pubblico fino al prossimo 3 aprile riguarda anche le partite delle coppe europee.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Non solo la Serie A. In Italia anche Champions ed Europa League si giocheranno a porte chiuse almeno fino al prossimo 3 aprile. Lo prevede il Decreto del Governo che obbligherà Juventus, Inter e Roma a giocare senza tifosi rispettivamente contro Lione (il 17 marzo, ndr), Getafe (12 marzo, ndr) e Siviglia (19 marzo). 

La Spagna si sta però adeguando all'emergenza Coronavirus divenuta ormai globale ed è quindi molto probabile che anche in terra iberica si giochi a porte chiuse. Una decisione definita è stata presa intanto su Valencia-Atalanta del prossimo 10 marzo: "Il Valencia giocherà a porte chiuse. È una decisione definitiva", queste le parole della Consigliera della Sanità e Salute Pubblica della Comunità valenciana Ana Barceló.

Non è un criterio di controllo ma di salvaguardia - ha aggiunto Anna Barceló - della salute pubblica, per tutti e Valencia lo ha assunto fin dall’inizio. Spero che i tifosi italiani non vengano perché non è impedita invece la libera circolazione delle persone

Novità ufficiali potrebbero riguardare a breve anche Barcellona-Napoli (18 marzo), Getafe-Inter (19 marzo) e Siviglia-Roma (sempre del 19 marzo). Il capo del Consiglio superiore dello sport, Irene Lozano, ha dichiarato:

In questo momento né Roma né Napoli sono considerate zone a rischio. Se la partita tra Barcellona e Napoli fosse in programma per domani si giocherebbe in totale normalità. La situazione però è in continua evoluzione e dobbiamo vedere gli eventuali sviluppi

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.