Calciomercato, la Lazio a giugno punta a stringere per Giroud

Il centravanti francese a giugno si libererà dal suo contratto con il Chelsea: il club di Lotito è pronto a offrirgli un triennale ma dovrà superare le offerte del Tottenham e dei Blues, con cui i rapporti sembrano ricuciti.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

In attesa della fine di una stagione che, caos calendari a parte, potrebbe regalarle addirittura lo Scudetto, la Lazio è già proiettata al calciomercato e alle opportunità che si presenteranno a giugno per rinforzare una rosa che ha già dimostrato le proprie grandi qualità ma che avrebbe bisogno ancora di alcune alternative di spessore, per restare al vertice e per ben figurare nella prossima Champions League.

Il nome che da tempo è nel taccuino del ds Igli Tare è quello di Olivier Giroud, 33enne attaccante francese finito in disparte al Chelsea e già accostato alla Lazio durante il calciomercato invernale: l'Aquila aveva tentato anche un blitz a Londra proprio sul filo di lana, sfumato a causa della scelta da parte dei Blues e del diretto interessato di restare insieme fino a fine stagione, rimandando ogni decisione all'estate.

Tra i Bleus della Francia e i Blues del Chelsea ci sono molte più sfumature di quello che potrebbe sembrare per Giroud, punto fermo della Nazionale campione del mondo a Russia 2018 ma mai padrone di Stamford Bridge: mattatore con 11 gol nel vittorioso cammino dell'Europa League 2018/2019  - con tanto di gol e due assist in finale - ma ai margini in Premier League, il francese si è trovato nelle retrovie anche nel corso di questa stagione, con Frank Lampard che però ultimamente sembra averne riscoperto l'utilità.

Olivier Giroud
Olivier Giroud, 33 anni, al Chelsea da gennaio 2018: è arrivato in Inghilterra nel 2012 per indossare la maglia dell'Arsenal e con i Blues è stato il mattatore dell'Europa League vinta la scorsa stagione, con tanto di gol e due assist in finale.

Calciomercato, Giroud sfoglia la margherita: sceglierà la Lazio?

Dopo due mesi di mancate convocazioni, infatti, Giroud è tornato in campo lo scorso 17 febbraio contro il Manchester United partendo dalla panchina e poi ha inanellato tre gare consecutive partendo da titolare: contro il Tottenham, occasione in cui ha anche segnato il suo primo gol in campionato, quindi contro il Bournemouth e poi in FA Cup contro il Liverpool, in cui ha giocato per la prima volta in stagione tutti i 90 minuti della sfida.

Il segnale che qualcosa è cambiato, insomma, e che il contratto in scadenza a giugno potrebbe essere addirittura rinnovato dopo i tanti tentennamenti delle scorse settimane. Ma come riporta l'edizione quotidiana del Corriere dello Sport in edicola oggi, la Lazio comunque continua ad attendere fiduciosa, convinta che Giroud possa davvero accettare la sfida e venire in quella Serie A che già la scorsa estate sembrava aspettarlo, con l'Inter che lo aveva individuato come alternativa ideale a Lukaku.

L'interesse dei nerazzurri, a un anno di distanza, si è un po' affievolito ma rimane comunque interessante, così come quello di un Tottenham che gli permetterebbe di restare a Londra, città che ama e in cui vive dal 2012, da quando cioè si trasferì dal Montpellier all'Arsenal. Il ritorno di fiamma del Chelsea è una possibilità, non una certezza, mentre l'offerta della Lazio rimane concreta: tre anni di contratto da 3,5 milioni di euro a stagione, la vetrina della Champions League e forse la possibilità di indossare la maglia della squadra campione d'Italia. 

A giugno Giroud prenderà una decisione, che chiaramente sarà condizionata dai fattori economici e ambientali ma anche dalla possibilità di essere ancora protagonista, cosa che in questa stagione gli è riuscita solo recentemente e che spera gli possa bastare per conquistarsi un posto nella Francia in vista di EURO 2020. Adesso è il momento delle valutazioni, in estate invece, da svincolato, sarà il momento delle scelte. L'Aquila aspetta fiduciosa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.