Serie A, Juventus-Inter il 9 marzo: i nerazzurri hanno provato a opporsi

L'amministratore delegato dei nerazzurri ha provato a opporsi al recupero del Derby d'Italia il 9 marzo: "Noi contrari! È tutto come prima".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Non accennano a placarsi le polemiche in Serie A per il caos calendario generato dall'emergenza Coronavirus. Nella serata di ieri è stata raggiunta un'intesa di massima sulle date dei recuperi delle partite della 26ª giornata che dovrebbero andare in scena dal 7 al 9 marzo con conseguente slittamento di tutte le altre giornate fino al 13 maggio.

Uno scenario, questo, che mette tutti d'accordo a eccezione dell'Inter, il cui presidente Steven Zhang ha attaccato pesantemente il numero uno della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, definendolo in una story su Instagram "il più grande e oscuro pagliaccio che abbia mai visto".

L'amministratore delegato dei nerazzurri Beppe Marotta ha provato fino all'ultimo a opporsi al piano di recuperare il Derby d'Italia lunedì 9 marzo su pressing di Antonio Conte che non ha alcuna intenzione di giocare tre partite fondamentali (contro Napoli in Coppa Italia, Juventus in Serie A a Getafe in Europa League) in una sola settimana. "Noi contrari! È tutto come prima", sono state le parole dell'ex dirigente della Juve. L'Inter avrebbe preferito recuperare innanzitutto Inter-Samp, gara della 25ª giornata. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.