Roma, El Shaarawy vuole tornare: su di lui anche Napoli e Juventus

L'esperienza in Cina del Faraone è destinata a finire al termine di questa stagione.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

I soldi non fanno la felicità, direbbe qualche filosofo improvvisato. Poi, certo, 40 milioni in 3 anni aiuterebbero chiunque. Ma alla lunga, se rapportato a passione e ambizioni, il denaro ha un peso relativo. Lo sta capendo anche Stephan El Shaarawy. Volato in Cina la scorsa estate per una serie di ragioni che oggi non hanno più grande importanza.

La prima: l'ingaggio, lo abbiamo detto. Faraonico e quindi adatto a un Faraone, nomen omen. Poi la Roma, la sua ex, che lo ha “tradito” anteponendo all'affetto - e a un lauto rinnovo - i conti in ordine. Infine Petrachi. Non è scattata la scintilla, El Shaarawy si è sentito messo alla porta da quello che all'epoca era il neo-ds dei giallorossi. Ma in fondo fa nulla, è acqua passata. Amici come prima, no?

Roma, El Shaarawy vorrebbe tornare nella Capitale

Come riporta il Corriere dello Sport, infatti, l'esterno azzurro ha una gran voglia di ritornare a Roma. A dirla tutta, non era nemmeno troppo convinto di lasciarla, la Capitale. La suddetta serie di fattori lo ha spinto all'addio: direzione Shangai Shenhua. Non il miglior posto dove stare oggi come oggi. 

Non solo per il coronavirus, che ha costretto El Shaarawy a trasferirsi e ad allenarsi momentaneamente a Dubai. Ma per tutte le conseguenze sportive dell'epidemia. Di fatto, il Faraone non scende in campo dal 6 dicembre 2019. Era la finale della Chinese FA Cup, prima dell'emergenza sanitaria e del successivo stop ai campionati. Una situazione che sta compromettendo la sua forma fisica e che rischia di fargli perdere il treno per gli Europei (sempre che si giochino). 

Un motivo in più, in ottica futura, per lasciare la Cina anzitempo e fare ritorno nel Bel Paese. Era sugli spalti per Roma-Gent, ha conosciuto Fonseca e incontrato con affetto gli ex compagni e dirigenti. È il segnale. Ma oltre alla Roma, su di lui ci sono Napoli e Juventus. Se ne dovrà parlare per forza a fine stagione. Il suo cuore avrebbe già scelto: starà ai giallorossi fare il primo passo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.