Napoli: pranzo al sapore di rinnovo tra Mertens e De Laurentiis

I due sono stati paparazzati insieme. Pronta l'offerta per il prolungamento di contratto.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Tra una forchettata e l'altra, un passettino dopo l'altro. De Laurentiis e Mertens si sono finalmente incontrati: è bastato un invito a pranzo. È bastata un po' di acqua sotto i ponti per dilavare via le ruggini e tornare a parlare di rinnovo. C'è l'offerta: l'intesa quasi. Al belga - se accetterà - andranno 9 milioni in due anni, la fumata bianca sembra vicina.

Un riconoscimento doveroso. Per il miglior marcatore della storia del Napoli (momentaneamente) al pari di Hamsik. Ottavo giocatore con il maggior numero di presenze nel club azzurro, con Ciro Ferrara che dista solo 13 partite già nel mirino. Semplicemente eterno, Mertens, innamorato di questa città e di questi tifosi. Il suo contratto scade a giugno, di offerte ne ha ricevute tante. Ma la precedenza è sempre spettata al Napoli: quest'oggi la sua attesa è stata ripagata.

Napoli: incontro tra Mertens e De Laurentiis per il rinnovo

L'incontro non sarebbe dovuto diventare di dominio pubblico. Ma ilmeridianonews.it ha paparazzato i due appartati, seduti a un tavolo del Caruso Roof Garden dell’hotel di Via Partenope, da soli. Uno dinnanzi all'altro per dirsi tutto. Chiarire la faccenda della multa - post ammutinamento - per la quale la società ha portato tutta la rosa in tribunale. Dries era tra i più feriti e aggueriti, la considerava un'ingiustizia. Ma sembra pronto a mettersela alle spalle. 

Perché il vertice è andato avanti. Si è spostato dal tavolo da pranzo alla scrivania di De La, all'Hotel Vesuvio. Il patron ha offerto al belga un biennale a 4,5 milioni a stagione (+1 di bonus), il 14 di Gattuso ne chiede 5 per un triennale. Si tratta, si parla. Già questo è un enorme passo avanti, un taglio netto con la burrasca di inizio stagione. La sensazione è che le parti troveranno un compromesso. È bastato un pranzo per sanare tutto.

 

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.