Deulofeu, brutto infortunio in Watford-Liverpool: stagione finita?

L'ex attaccante del Milan ha poggiato tutto il peso del proprio corpo sul ginocchio, che si è girato.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Una brutta macchia all'interno di una giornata storica: per il Watford e la Premier League. Perché gli Hornets, da penultimi in classifica, hanno battuto il Liverpool dei record 422 giorni dopo l'ultima sconfitta in campionato. Il clamoroso 3-0 finale è maturato tutto nella ripresa, ma nel primo tempo quanto successo a Deulofeu aveva già scosso gli animi dei 22 in campo e dei 20 mila sugli spalti.

Minuto 37' sul cronometro, possesso palla difensivo per il Liverpool. La sfera rimbalza, è un po' complicata, e arriva nella zona di Virgil van Dijk. Deulofeu intravede una chance e prova ad anticipare il roccioso centrale dei Reds ma, nel tentativo di farsi spazio, mette male il piede e carica tutto il peso del proprio corpo sul ginocchio destro. Che cede.

Deulofeu: infortunio schock

La torsione dell'articolazione è innaturale e l'ex attaccante del Milan si dimena a terra dolorante. Lo stesso van Dijk si rende conto della gravità dell'infortunio e richiama immediatamente l'attenzione dello staff medico, che porta via Deulofeu in barella.

Il rischio, stando ai primi riscontri ufficiosi, è che la stagione dello spagnolo sia compromessa. Quest'oggi l'esterno di scuola Barcellona effettuerà gli esami al ginocchio per chiarire l'entità dell'infortunio e dei tempi di recupero: il suo campionato potrebbe essere finito al 37' di Watford-Liverpool.

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.