Lione-Juventus, Bonucci e quel richiamo a Matuidi nel riscaldamento

Nel riscaldamento pre-partita il difensore dei bianconeri ha invitato il centrocampista francese - escluso dai titolari - a svolgere un riscaldamento più intenso.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Mancavano pochi minuti al fischio d'inizio di Lione-Juventus, andata degli ottavi di Champions League, quando Leonardo Bonucci si è avvicinato a brutto muso a Blaise Matuidi. Il difensore dei bianconeri ha invitato il compagno di squadra - escluso dall'elenco dei titolari - a un riscaldamento più intenso, notando probabilmente che non ci fosse la giusta concentrazione per una partita tanto importante. Nel post-partita, poi, a Sky Sport Bonucci ha commentato così l'episodio: 

Non ho ripreso Matuidi. Gli ho detto che la squadra la fa anche chi sta fuori. Tutti dobbiamo essere pronti perché può succedere qualsiasi cosa durante la partita, ma si respirava che qualcosa non era acceso anche fra i titolari. Dobbiamo fare squadra anche in queste piccole cose che fanno la differenza...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.