MMA: One FC chiude le porte di un evento a causa del coronavirus

La promotion asiatica si trova costretta a chiudere le porte del proprio evento di Singapore a causa del coronavirus: a darne notizia il CEO Chatri Sityodtong.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

One FC è costretta a fare i conti col coronavirus. La promotion asiatica di kickboxing, muay thai, bjj e soprattutto MMA, in vista dell'evento di Singapore del 28 febbraio prossimo, si è trovata nelle nefaste condizioni di dover chiudere le porte del Singapore indoor Stadium locato nella medesima città-stato cinese, e che vedrà all'interno della propria card nove incontri di arti marziali miste, due di kickboxing e uno di muay thai.

A darne notizia è stato il presidente e CEO della promotion Chatri Sityodtong, che attraverso un post pubblicato sul proprio profilo Facebook ha argomentato nel dettaglio la questione soffemandosi anche sui dettagli legati allo streaming della card e al rimborso del biglietto per coloro i quali avevano aquistato un tagliando per il Singapore Indoor Stadium.

Alla luce della situazione legata al coronavirus a Singapore, ho deciso di trasformare One: King of the Jungle del prossimo 28 febbraio in un evento a porte chiuse e per la sola trasmissione. Il Singapore Indoor Stadium non sarà aperto al pubblico, ma l'evento procederà a porte chiuse come programmato live su tutte le piattaforme televisive e digitali in oltre 150 paesi sparsi per tutto il mondo. Se avete acquistato i biglietti per partecipare all'evento, riceverete un rimborso completo. Non perdetevi l'evento live in TV nel pieno confort di casa il 28 febbraio prossimo!

Insomma, One che suo malgrado si è trovata nelle condizioni di far di necessità virtù, con la card del 28 febbraio che avrà come main event la contesa di kickboxing tra Nong Stamp e Janet Todd. Co-main event, invece, sarà la sfida tra Sam-A Gaiyanghadao e Rocky Ogden, questa con regole muay thai. Per le MMA, invece, da segnalare i ritorni di Amir Khan - da non confondere con il ben noto pugile - e dell'ex UFC Yoshihiro Akiyama, di cui vi parlammo anche in un nostro articolo un po' di tempo fa. Rispettivi avversari saranno Kimihiro Eto e Sherif Mohamed. Interessante, infine, anche il ritorno della star giapponese Mei Yamaguchi, che affronterà nei preliminari la cinese Bo Meng.

MMA: One Fighting Championship
Una foto di repertorio di un evento One Fighting Championship con protagonista Roger Huerta.

MMA: gli italiani in One FC

One FC che, all'interno del proprio roster, può vantare due figure di spicco della kickboxing italiana quali i fratelli Armen e Giorgio Petrosyan, con The Doctor che con la vittoria nel grand prix indetto dalla promotion ha dimostrato ancora una volta di essere uno dei kickboxer più forti di sempre. Sul fronte MMA, invece, da segnalare il forte Mauro Cerilli - già contendente al titolo pesi massimi - e il prospetto Iuri Lapicus, reduce da due vittorie in altrettante apparizioni in terra asiatica.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.