Marotta: "Lautaro via? Chi lascia l'Inter lo fa solo per un motivo"

Le parole dell'amministratore delegato nerazzurro a margine della sfida contro la Lazio.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

A margine di Lazio-Inter, big match della 24esima giornata di Serie A che ha visto i biancocelesti imporsi 2-1, ha parlato così a Sky Sport l'amministratore delegato dei nerazzurri Beppe Marotta:

Il nostro club ha un palmares ricco, quindi è normale giocare queste partite. Però stiamo attraversando un periodo positivo e c'è soddisfazione per questa stagione. Vogliamo recitare un ruolo da protagonisti

Su Lautaro Martinez, richiesto da Real Madrid e Barcellona:

Lautaro è un ragazzo molto giovane, credo che a lui interessi indossare questa gloriosa maglia e crescere dal punto di vista professionale. L'Inter non deve avere nulla da invidiare agli altri, i giocatori vanno via solo quando loro stessi indicano questa strada

Su Eriksen:

Ci deve essere un periodo di ambientamento, ma le partite durano 95 minuti. Ci sono giocatori che iniziano la partita e altri che la finiscono. Sta a Conte decidere. Ma Eriksen si è già inserito

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.