Lazio, Milinkovic: "Lo Scudetto non è un obbligo, ma siamo lì..."

Le parole del centrocampista a Sky Sport in vista della sfida contro l'Inter.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

In vista di Lazio-Inter, big match della 24esima giornata di Serie A, ha parlato così a Sky Sport il centrocampista dei biancocelesti Sergej Milinkovic-Savic:

Loro sono una squadra forte, con tanti grandi nomi. Giocano bene e hanno vinto un derby che ha dato loro forza. Noi però giochiamo in casa, dobbiamo entrare in campo cattivi fin dal primo minuto, e vediamo come finirà. Speriamo non come due anni fa

Sulle sue prestazioni:

Il mio modo di giocare è cambiato, ora gioco un po' più indietro. Aiuto a difendere di più ma mi sento bene anche nel nuovo ruolo. Il mister mi ha chiesto quello che vuole da me, io provo a darglielo e sono contento

Sull'ormai celebre intervallo di Lazio-Atalanta, con i biancocelesti sotto 0-3 e poi capaci di rimontare fino al 3-3 nella ripresa: 

Non abbiamo parlato troppo perché sapevamo cosa dovevamo fare, poi il mister ha detto due o tre parole che hanno cambiato tutti noi nella testa. Siamo usciti e abbiamo fatto quello che abbiamo fatto

Sulla posizione della Lazio in classifica:

Sicuramente a inizio anno non avrei pensato di essere a questo punto, ma siamo cresciuti piano piano, abbiamo cambiato la mentalità. Adesso siamo più famiglia, ci sono tanti ragazzi che sono qua da tanto tempo e i nuovi si sono integrati bene, meglio che negli anni precedenti. Allo Scudetto non ci pensiamo troppo ma ci proviamo, dato che siamo lì vicino. Ma per noi non è un obbligo vincere lo Scudetto, l’obiettivo resta la zona Champions e daremo tutto per rimanere là. Poi, nel caso, se finisse come mi auguro, ci sarà spazio per un nuovo tatuaggio sulla mano…

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.