Buffon scherza: "Siamo tutti contro Sarri. E sul figlio di Maldini..."

Il portiere ha scambiato la maglia con il giovane Daniel, per aggiungerla alla sua collezione.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Alla domanda se i giocatori della Juventus fossero ancora dalla parte di Maurizio Sarri, Gianluigi Buffon al termine della partita di Coppa Italia pareggiata contro il Milan a San Siro ha scelto di rispondere con una battuta:

Se siamo con Sarri? No, siamo contro totalmente al mister (ride, ndr). Dai, la verità è solo una. Il mister sta cercando di insegnarci qualcosa di bello e straordinario che potrebbe elevare all'ennesima potenza le nostre possibilità. Il percorso non è facile, ma noi dobbiamo dare totale disponibilità.

Juventus, Buffon scherza su Sarri e sul figlio di Maldini

Il portiere della Juventus ha poi continuato ad argomentare il suo ragionamento, spiegando la richiesta di aiuto di Sarri allo spogliatoio per superare questo momento:

C'è lo zampino di tutti, di chi vuole bene alla Juve e di chi crede in determinati progetti e realmente si vuole spendere per un qualcosa che chiaramente è diverso rispetto al passato, però secondo me è l'unica strada che ci può portare a un risultato straordinario. Questa è la strada da seguire. Noi siamo pagati anche per questo e ci sono dei ruoli molto chiari. La strada la indica l'allenatore, sempre e comunque. Chiaro che il fatto che il mister abbia chiesto una mano, è una dimostrazione ulteriore della sua trasparenza, e quando le persone sono così vanno aiutate dando ancora più di quello che si può.

Buffon risponde con delle battute anche successivamente, quando gli viene domandato se con queste prestazioni si sia meritato il rinnovo del contratto e sulla richiesta della maglia a Daniel Maldini:

No, è solo per cercare di arrivare a marzo, penso di essermi meritato di arrivare a marzo. La maglia? Questa è di Maldini, del figlio di Paolo. L’ho chiesta e mi ha fatto molto piacere riceverla, perchè nella mia collezione oltre a quella di Chiesa e figlio, Thuram e figlio, Weah e figlio, adesso ho anche Maldini e figlio e quindi aspetto i nipoti. Quando ci saranno i nipoti a giocare io sarò ancora qui a San Siro in mezzo al campo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.