Tre italiani tra i più preziosi dell'anno: la top 20 di Transfermarkt

Kulusevski, Lautaro Martinez e Castrovilli tra i venti calciatori valorizzatisi maggiormente in stagione. In classifica comanda Haaland, c'è anche Ansu Fati.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Con il campionato entrato nel vivo e la lotta a tre per lo Scudetto - situazione anomala, visto che da anni non avevamo un torneo così equilibrato - che andrà via via definendosi, anche i protagonisti della Serie A sono pronti a imporsi all'attenzione generale. Sono molti i calciatori che si sono messi in mostra in questa stagione, ma solo tre hanno incrementato notevolmente il loro valore del cartellino. A rivelarlo è il sito web Transfermarkt, che da anni monitora l'andamento economico del calcio mondiale; secondo il portale tedesco, nella top 20 mondiale rientrebbero Gaetano Castrovilli, Dejan Kulusevski e Lautaro Martinez.

La vera notizia, però, è che questi ultimi due si posizionano nella top 5 assoluta dei profili che, a partire dal luglio 2019, hanno visto maggiormente impennarsi il loro valore di base. E, d'altronde, non potrebbe essere altrimenti; l'esterno svedese del Parma, alla prima vera stagione da professionista, sta girando su numeri impressionanti e, a gennaio, la Juventus ha deciso di investire su di lui una cifra complessiva pari a 45 milioni di euro circa tra parte fissa e bonus. L'Atalanta, società che ne deteneva il cartellino, non ha potuto rifiutare, cedendo così ai bianconeri una delle prossime stelle del calcio mondiale.

Venendo invece a Lautaro, sulla sua valutazione - fissata a 80 milioni, aumento del 167,7% - pesa la grande crescita che ha avuto dallo scorso anno a oggi: arrivato nell'estate 2018, Martinez ha vissuto una prima stagione di apprendistato, per poi esplodere definitivamente con l'arrivo all'Inter di Antonio Conte. I numeri parlano per lui: a oggi, la punta nerazzurra ha messo insieme 16 gol e 4 assist in 28 presenze, una media di tutto rispetto se si considera anche il fattore anagrafico. A quasi 23 anni, il Toro è già una punta impattante a tutti i livelli, e non è un caso che il Barcellona sia disposto a fare follie per portarlo in Catalogna.

Top 20 giocatori che hanno incrementato il proprio valore
Erling Braut Haaland è il giocatore il cui valore è maggiormente aumentato a partire dal primo luglio secondo i dati Transfermarkt: il norvegese vale il 1100% in più rispetto all'inizio di stagione

Giocatori più preziosi da luglio a oggi: la top 10 di Transfermarkt

Ma chi sono gli altri calciatori ad aver incrementato oltre modo il loro valore? Al primo posto di questa speciale classifica troviamo Erling Braut Haaland, attaccante norvegese classe 2000 acquistato a gennaio dal Borussia Dortmund. La punta scandinava, esplosa a Salisburgo, ha avuto subito un grande impatto sull'economia del club tedesco, che per strapparlo agli austriaci ha imbastito un'operazione da circa 60 milioni di euro tra cartellino e commissioni varie. Il suo valore, secondo Transfermarkt, è aumentato del 1100%. Subito dietro a Lautaro Martinez, che occupa la seconda posizione, troviamo Ansu Fati, altro talento emergente del calcio continentale.

Il classe 2002 del Barcellona, fatto esordire da Valverde, ha già trovato grande spazio e, rispetto al primo luglio, vale 40 milioni di euro in più: per lui 5 gol e 1 assist fino a questo momento, impreziositi dal record battuto in Champions League, dov'è diventato il più giovane marcatore della storia della competizione grazie alla rete segnata all'Inter. A seguire troviamo un altro norvegese, Martin Odegaard, stella della Real Sociedad: arrivato in prestito dal Real Madrid, oggi vale circa 50 milioni di euro grazie all'aumento di circa il 233,3% del valore del suo cartellino.

Dopo il già citato Dejan Kulusevski, quinto in graduatoria, c'è spazio per alcune nuove proposte come Mason Mount (Chelsea, nuovo valore fissato a 45 milioni di euro: +275% di incremento) ed Eduardo Camavinga (Rennes, 35 milioni di euro: +775%), accompagnate da gente più conosciuta del calibro di Sadio Mané, Trent Alexander-Arnold e Joao Felix. L'esterno senegalese ha aumentato il proprio valore di circa 30 milioni di euro, assestandosi sui 150 milioni di euro complessivi, mentre il terzino del Liverpool è arrivato a toccare quota 110 milioni di euro. Nonostante diversi stop causa infortuni, anche il fenomeno Joao Felix vale di più, circa il 42,9%.

Fuori dai migliori dieci troviamo invece profili dei quali sentiremo ben presto parlare. Uno su tutti, Reinier Jesus Carvalho, appena acquistato dal Real Madrid per 30 milioni di euro, valore della clausola rescissoria fissata dal Flamengo. Il talento brasiliano ha esordito nel 2019 e, di recente, ha contribuito a qualificare la Canarinha alle prossime Olimpiadi estive. In questi giorni raggiungerà Madrid e verrà aggregato al Castilla, prima di capire se la dinastia dei giovani fenomeni sudamericani potrà arricchirsi di un nuovo protagonista. Dal primo luglio ha incrementato il proprio valore di 22 milioni di euro, un +733,3% ottenuto senza nemmeno scendere in campo. Mica male no?

Classifica Transfermarkt

  • 1) Erling Braut Haaland (60 milioni, +1100%)
  • 2) Lautaro Martinez (80 milioni, +166,7%)
  • 3) Ansu Fati (40 milioni)
  • 4) Martin Odegaard (50 milioni, +233,3%)
  • 5) Dejan Kulusevski (35 milioni, +3400%)
  • 6) Mason Mount (45 milioni, +275%)
  • 7) Eduardo Camavinga (35 milioni, +775%)
  • 8) Sadio Mané (150 milioni, +25%)
  • 9) Trent Alexander-Arnold (110 milioni, +37,5%)
  • 10) Joao Felix (100 milioni, +42,9%)
  • 11) Tammy Abraham (50 milioni, +150%)
  • 12) Federico Valverde (50 milioni, +150%)
  • 13) Alphonso Davies (40 milioni, +300%)
  • 14) Denis Zakaria (45 milioni, +125%)
  • 15) Caglar Soyuncu (40 milioni, +166,7%)
  • 16) Gaetano Castrovilli (25 milioni, +1288,9%)
  • 17) Tyron Mings (28 milioni, +460%)
  • 18) Reinier (25 milioni, +733,3%)
  • 19) Donyel Malen (28 milioni, +300%)
  • 20) Renan Lodi (25 milioni, +525%)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.