Barcellona, 72 ore per scegliere una punta: gli osservati blaugrana

L'infortunio di Dembélé consente ai catalani di tornare sul mercato. Quattro nomi sulla lista di Quique Setien: Angel Rodriguez e Willian José i favoriti.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

"Se il Barcellona viene qui e mi chiede il giocatore, non posso farci nulla. Ha una clausola da 10 milioni di euro, ma questo non c'entra: non priverei mai il ragazzo di una possibilità simile". Parole e musica di Angel Torres, presidente del Getafe, che ai microfoni di una radio castigliana ha scoperchiato definitivamente le intenzioni di mercato del club blaugrana. Il giocatore in questione è Angel Rodriguez, numero 9 degli Azulones nonché il miglior dodicesimo giocatore della Liga per antonomasia. I suoi 9 gol in campionato ne fanno un elemento assolutamente prezioso, esaltato ulteriormente da quella macchina perfetta che è il Getafe costruito da Bordalas.

Rodriguez è uno dei papabili rinforzi che il Barcellona ha sondato negli ultimi giorni: l'infortunio di Ousmane Dembélé ha permesso ai blaugrana di sbloccare le trattative in entrata, visto che in Spagna esiste una regola che permette ai club di sostituire, anche a campagna acquisti chiusa, i giocatori obbligati a stare fuori per più di sei mesi. È il caso del francese, che rientrerà solo nella prossima stagione: per questo Bartomeu e Abidal sono al lavoro per consegnare a Quique Setien un rinforzo di livello. Rodriguez ha tutte le caratteristiche per rientrare in questa categoria: grande istinto del gol, impattante a partita in corso, tatticamente spendibile per la filosofia calcistica dell'ex allenatore del Betis.

Inoltre, cosa non da poco, si libera dietro pagamento di una clausola irrisoria: il Barcellona, acquistandolo, si porterebbe a casa un giocatore di sicuro affidamento, in grado di rientrare nelle rotazioni anche in vista del prossimo futuro. Il suo essere particolarmente associativo, inoltre, gli permetterebbe di completarsi non solo con Messi e Griezmann, ma anche eventualmente con Suarez. Torres ha già preso in considerazione la sua partenza:

So che può essere un'opzione per loro. Per quanto mi riguarda non ci sono problemi: sarà una decisione che prenderò in totale autonomia, come ho sempre fatto.

Calciomercato Barcellona nomi attacco
Willian José, attaccante della Real Sociedad: c'è anche lui nella lista dei possibili sostituti di Dembélé per il Barcellona. Il brasiliano, ex Saragozza, ha già lavorato con Quique Setien al Las Palmas

Barcellona sul mercato per un attaccante: occhi su Willian José

Il Barcellona, quindi, tornerà prepotentemente sul mercato. Il club ha sondato diversi profili e, nelle prossime 72 ore, chiuderà quasi sicuramente per uno di loro. Secondo quanto riportato da Mundo Deportivo, i catalani avrebbero individuato una rosa di quattro possibili rinforzi. Oltre a quella legata al già citato Angel Rodriguez, l'altra opzione più stuzzicante riguarderebbe l'arrivo di Willian José, un giocatore che Quique Setien conosce bene per averlo lanciato al Las Palmas. La punta brasiliana, che a gennaio sarebbe dovuto andare al Tottenham, non sta trovando (più) troppo spazio alla Real Sociedad, chiuso dall'esplosione di Alexander Isak.

Per questo i baschi potrebbero anche decidere di monetizzarlo a dovere: se un mese fa i soldi chiesti agli Spurs erano oggettivamente troppi - si parlò di una valutazione di circa 60 milioni di euro - oggi l'ex Saragozza potrebbe venire via a 35. Non male, soprattutto per un giocatore che ha già dimostrato di saper segnare con continuità in Liga. La new entry è rappresentata da Lucas Perez, attaccante che si è rilanciato all'Alaves grazie al grande lavoro di ricostruzione mentale fatto su di lui da Garitano; l'ex Arsenal e West Ham, reduce da una doppia esperienza negativa in Inghilterra, aveva provato a ritrovarsi nel Deportivo La Coruna, ma è con i baschi che finalmente è riuscito a ritagliarsi nuovamente uno spazio importante in Liga.

La sua intesa con Joselu, altro reietto della Premier League, è affilatissima e dividere la coppia significherebbe indebolire parecchio un Alaves in piena lotta salvezza. Ma l'occasione sarebbe troppo ghiotta per non essere sfruttata. Lo stesso discorso vale per Loren Moron, che Setien ha avuto il merito di lanciare al Betis. A quasi 27 anni la possibilità di fare finalmente il salto in alto è da cogliere al volo, anche se gli andalusi non intendono affatto regalarlo. Tuttavia i rapporti tra club sono buoni (in estate il Barcellona ha prestato per due anni Emerson al Betis), quindi non è escluso che ci si possa venire un po' incontro. La sensazione, però, è che il nome del nuovo attaccante blaugrana uscirà da questo lotto. Ancora poche ore e ne sapremo di più.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.