Roma, si fa male anche Mirante: intervento chirurgico per il portiere

Evidenziata una lesione del menisco mediale. I tempi di recupero sono tra i 20 e i 30 giorni.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Ennesimo infortunio per la Roma, in una stagione che sembra davvero maledetta sotto il punto di vista dei problemi fisici. Stavolta a fermarsi è il secondo portiere Antonio Mirante che lunedì, durante l'allenamento, ha avvertito il riacutizzarsi di un vecchio problema al ginocchio sinistro.

Il giocatore questa mattina è stato così sottoposto a una risonanza di controllo e a una successiva valutazione con il professor Mariani. Lo specialista ha confermato la presenza di una lesione del menisco mediale, con indicazione ad una meniscectomia mediale selettiva artroscopica.

L'intervento è stato subito effettuato e, fa sapere il club giallorosso con una nota, è riuscito perfettamente. Mirante inizierà domani il protocollo riabilitativo, la cui evoluzione determinerà la prognosi precisa per il rientro, che si attesta comunque tra i 20 e i 30 giorni. Un nuovo infortunio con il quale dovrà fare i conti Paulo Fonseca in questa stagione davvero incredibilmente sfortunata per la Roma nel suo rapporto con l'infermeria.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.