UFC, Khabib su Cerrone vs McGregor: "Che circo ben organizzato..."

Il campione pesi leggeri UFC demolisce l'ultimo match di Notorious, definendolo di fatto una farsa e scagliandosi ancora una volta contro l'irlandese.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Khabib Nurmagomedov boccia senza remore il recente match tra Conor McGregor e Donald Cerrone. Il campione pesi leggeri UFC non ha affatto gradito lo spettacolo offerto da Notorious ed il Cowboy nel main event di UFC 246, e che ha visto l'irlandese offrire una gran performance finalizzando in 40 secondi l'avversario. Una sorta di rinascita da parte di McGregor, sconfitto proprio da Khabib nell'impegno precedente a UFC 229, svoltosi a Las Vegas il 6 ottobre del 2018.

Khabib, dalla sfida della T-Mobile Arena, si è disimpegnato all'interno dell'ottagono UFC soltanto un'altra volta, affrontando e finalizzando Dustin Poirier a UFC 242 il 7 dicembre scorso ad Abu Dhabi. Da allora per Khabib è cominciato un nuovo periodo di riposo, con Justin Gaethje spettatore interessato in vista di UFC 249. Sì perché proprio il 18 aprile prossimo, infatti, The Eagle dovrebbe affrontare - condizionale d'obbligo, visti i precedenti - Tony Ferguson, dopo che per ben quattro volte le precedenti contese vennero annullate a causa di infortuni e vicissitudini varie.

Khabib che però, nel frattempo, si è divertito a commentare il già citato match tra McGregor e Cerrone: tanto lo sdegno nelle parole di The Eagle nel corso di una conferenza nella sede del club calcistico dell'Anzi Makhackala - e riportate da RT News -, con critiche nei confronti di ambedue i contendenti.

Per giudicare il tutto mi basavo su quanto bene avessero scelto un avversario in grado di far dire "wow" alla gente. Perché il 90% delle persone che seguono le MMA non hanno idea di come funzioni questo sport. Lo seguono senza conoscere nemmeno i fighter. Perciò, hanno preso Cerrone e il loro piano ha funzionato di nuovo, tra chiacchiere di rematch ed altre cose. Cerrone ha perso 7 degli ultimi 10 match. Uno del genere viene chiamato leggenda. Perciò, chiamiamolo pure leggenda ma il suo tempo è finito. Se qualcuno scoprisse una combine nel match sarebbe un brutto colpo per la reputazione di UFC. Hanno preso un avversario buono, che non aveva mai vinto niente di serio. Ha continuato a raccogliere vittorie ma, nei match importanti, si è arreso perché è un debole a livello mentale. Quindi è stato semplicemente un circo ben organizzato. 

UFC: Nurmagomedov vs Poirier
Khabib Nurmagomedov finalizza Dustin Poirier nella sua ultima difesa titolata.

UFC: countdown per Khabib vs Ferguson

Insomma, un Khabib Nurmagomedov davvero caldissimo in vista dell'ormai prossimo rientro. Poco più di due mesi ci separano, intanto, dalla sfida con Ferguson di UFC 249, con l'evento che sarà visibile in esclusiva italiana su DAZN con commento italiano di Alex Dandi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.