Neymar: "Mbappé può diventare tra i più forti della storia"

Il brasiliano si concede a un'intervista nel giorno del suo compleanno: "Messi? Di quelli che ho visto giocare è il migliore della storia".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Festeggia oggi 28 anni, Neymar. E come sua consuetudine ha festeggiato in grande il suo compleanno, con un party cui hanno partecipato tanti suoi amici e compagni di squadra. Nel giorno della ricorrenza, il brasiliano si è concesso anche a un'intervista sul sito ufficiale della FIFA, in cui ha speso parole d'elogio per Mbappé:

Per me è un fenomeno. Ha il potenziale per diventare uno dei migliori giocatori della storia. Vederlo come compagno di squadra è un grande onore. Ci capiamo molto bene in campo e anche fuori. Messi? Giocare al suo fianco è stata una esperienza unica e siamo diventati amici. Di quelli che ho visto giocare è il migliore della storia.

Psg, Neymar elogia il compagno di squadra Mbappé

Neymar ha parlato anche del suo Brasile e dell'ultima esperienza nella Copa America:

È stato davvero difficile uscire dalla Copa America a causa di tutto ciò che ho passato. Mi sono ripreso in Brasile e ho colto l'occasione per seguire i miei compagni di squadra. Ho messo da parte l'essere un giocatore e sono diventato un sostenitore come milioni di altri brasiliani. È stato incredibile e mi ha ricordato i giorni della mia infanzia quando sono andato allo stadio con mio padre.

In vista delle qualificazioni per Qatar 2022, invece, il brasiliano viene come principali concorrenti Francia, Belgio, Inghilterra e Argentina:

Siamo molto forti La squadra è più esperta, anche se abbiamo dei giovani. Abbiamo giocatori che hanno partecipato a due Mondiali, come me ad esempio. Abbiamo vinto, perso, avuto molte esperienze positive e negative e possiamo aiutare i giovani con la nostra esperienza. Inoltre, lo staff tecnico, a differenza degli anni precedenti, è rimasto lo stesso. Questa continuità faciliterà il nostro lavoro e aumenterà le nostre possibilità a Qatar 2022. Sono molto ottimista sul futuro del Seleção.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.