Neymar, ci risiamo: polemiche per il nuovo infortunio

Per il terzo anno consecutivo, il brasiliano del PSG subisce uno stop a ridosso del suo compleanno. Nuova bufera, come per il compleanno della sorella Rafaella.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Frattura al metatarso nel 2018, infortunio al piede nel 2019, problemi ad una costola nel 2020. Sono solo alcuni degli infortuni subiti da Neymar negli ultimi 3 anni, con un dettaglio che da diverse stagioni, ormai, non sfugge ai più attenti: in questi casi, si tratta di stop forzati a ridosso del suo compleanno. Il 5 febbraio, il brasiliano festeggerà 28 anni e lo farà ancora una volta da indisponibile per le partite del PSG.

Una tegola importante per Tuchel, tra l'altro a breve distanza dagli ottavi di Champions League. Nonostante il club si stia concentrando sull'entità del problema fisico, all'esterno riemergono le stesse polemiche che accompagnano O Ney da quando ha cominciato a farsi male in questo periodo dell'anno. La regolarità degli infortuni non è passata inosservata non solo per via delle statistiche e del calendario.

Pochi giorni fa, per festeggiare in anticipo il suo compleanno, Neymar ha organizzato un evento a cui hanno partecipato i calciatori del PSG e i suoi ex compagni di squadra. Una festa sfarzosa in un famoso locale di Parigi, con la particolarità del dress code: il brasiliano ha scelto il total white, rendendo ancor più vistosa la passerella degli invitati.

Neymar, infortunio a ridosso del suo compleanno: polemiche sull'ennesima coincidenza, lui organizza un party
Neymar, infortunio a ridosso del suo compleanno: polemiche sull'ennesima coincidenza, lui organizza un party

Neymar, la strana coincidenza: sempre infortunato per il suo compleanno

Da Icardi e Wanda Nara a Cavani, passando per Verratti e Depay. In tanti hanno preso parte al party esclusivo del calciatore, che però potrebbe saltare i prossimi impegni del PSG. Già certa la sua assenza nel prossimo match di Ligue 1 contro il Nantes, mentre è ancora tutto in discussione per la sfida contro il Borussia Dortmund del 18 febbraio al Westfalenstadion.

Difficile che il brasiliano non riesca a rientrare per l'andata degli ottavi di Champions League, ma la statistica comincia a preoccupare anche in vista di un altro compleanno: quello di sua sorella Rafaella, in programma l'11 marzo. Lo stesso giorno in cui si giocherà il ritorno contro i tedeschi al Parc des Princes.

Se Neymar salta i match a ridosso del suo compleanno dal 2018, quelli in occasione del compleanno di sua sorella non lo vedono protagonista addirittura dal 2015. In quella stagione, come in quella successiva, incappò in una squalifica, mentre dal 2017 è partita la serie di infortuni che l'hanno tenuto lontano dai campi anche a metà marzo.

In Spagna, dove l'hanno seguito per diversi anni con la maglia del Barcellona, sono già emerse numerose polemiche: i media iberici parlano di una dimostrazione di scarsa professionalità da parte di Neymar, che invece dovrebbe risultare un valore aggiunto ed un trascinatore nello spogliatoio del PSG all'inizio di un momento cruciale della stagione.

Sarà lo stesso brasiliano a dover rispondere sul campo, con un pronto recupero e con il suo mettersi a disposizione anche in occasione del compleanno di sua sorella. Il PSG ha bisogno di O Ney, chi solleva dubbi sui suoi infortuni ha bisogno di essere smentito dai fatti.

Neymar Tuchel
Tuchel riuscirà a contare su Neymar per le prossime settimane di Ligue 1 e soprattutto Champions League?

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.