Tottenham, la reazione di Mourinho al mancato secondo giallo di Sterling

L'attaccante inglese non riceve la seconda ammonizione durante Tottenham-City e lo Special One non la prende bene...

0 commenti

di - | aggiornato

Share

José Mourinho è stato protagonista dell'ennesimo show durante Tottenham-Manchester City, match della 25esima giornata di Premier League che ha visto gli Spurs imporsi 2-0 grazie alle reti di Bergwijn al 63' e Son Heung-Min al 71'. Al 40' i Citizens hanno avuto la possibilità di andare in vantaggio su calcio di rigore, ma dagli undici metri Gundogan si è fatto ipnotizzare da Lloris. Sul pallone vagante si è avventato Sterling, che è poi caduto senza essere toccato. L'arbitro Dean ha fischiato una punizione per i londinesi senza estrarre il giallo - sarebbe stato il secondo - per l'ex Liverpool. E così lo Special One, che stava esultando per il rigore parato, è diventato improvvisamente una furia. Non appena il suo assistente gli ha fatto notare della mancata sanzione, il portoghese è scattato in piedi precipitandosi dal quarto uomo. La sua reazione è diventata subito virale. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.