Champions League, la curva a 70 euro per Napoli-Barcellona è un caso

Biglietti per la curva a 70 euro. Interviene Nino Simeone, presidente della commissione Infrastrutture del Comune: "Costo eccessivo, il calcio è aggregazione popolare".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Al fischio d'inizio di Napoli-Barcellona, in programma martedì 25 febbraio alle 21 al San Paolo, manca quasi un mese, ma la partita valida per l'andata degli ottavi di finale di Champions League genera già polemica. Succede a causa del costo pattuito dal club presieduto da Aurelio De Laurentiis per l'accesso alle curve dello stadio di Fuorigrotta: 70 euro.

I prezzi dei tagliandi di ingresso al San Paolo per la sfida contro Messi e compagni sono stati comunicati dal Napoli attraverso una nota ufficiale. Lo start delle vendite è in programma alle 12 di giovedì 30 gennaio e fino alle 23.59 di giovedì 6 febbraio, si legge, "la vendita sarà riservata ai soli abbonati della stagione sportiva 2019.20, i quali avranno la possibilità di acquistare il biglietto con il diritto di precedenza".  A partire dal 7 febbraio, invece, la vendita sarà libera, anche per i posti non acquistati in precedenza dagli abbonati.

A rubare l'attenzione sono i prezzi scelti dalla società dalla sfida ai blaugrana: un biglietto in Tribuna Posillipo, l'area più "nobile" dello stadio di Napoli, è in vendita a 250 euro, mentre l'accesso alla Tribuna Nisida costa 190 euro. Costi più moderati per la Tribuna Family, con l'adulto che dovrà pagare 120 euro per un biglietto e gli under 12 che potranno acquistare il ticket a 40 euro. Entrata a 130 euro per i Distinti, mentre elevato - almeno secondo il sentiment popolare -è il costo assegnato ai tagliandi di curva. Difficile definire "economico" quello che per antonomasia è il settore più popolare dello stadio, come sottolineato da Nino Simeone, presidente della commissione Infrastrutture del Comune di Napoli, ai microfoni di Napoli Fanpage:

Apprendo dal sito della SSC Napoli che da domani saranno messi in vendita i biglietti per la partita casalinga contro il Barcellona del prossimo 25 febbraio 2020. Lungi da me l’intenzione di voler entrare nel merito delle scelte societarie. Ma vedere il costo di un biglietto di curva, portato a 70 euro, mi sembra veramente eccessivo.

Champions League, il Napoli in campo al San Paolo contro il Genk nella partita vinta per 4-0
Champions League, il Napoli in campo al San Paolo il 10 dicembre contro il Genk

Champions League, il Comune al Napoli: "A Roma e Torino curve a 40-45 euro"

E se Parigi valeva bene una messa, (il) Barcellona potrà valere almeno 70 euro. Simeone non ha però frenato la sua polemica sulla scelta dei prezzi da assegnare agli accessi in curva, sottolineando come rispetto ad altre partite che hanno visto le big del calcio spagnolo impegnate in Italia in tempi recenti l'aumento di prezzi legati all'ingresso in curva sia nell'ordine del 60% circa.

Giusto per informazione ricordo che per le partite di Champions League come Roma-Barcellona e Juventus-Real Madrid, i settori popolari furono venduti a 40 e 45 euro. Per me il calcio resterà sempre uno sport di aggregazione popolare, per altri probabilmente no.

Champions League, Messi in azione con il Barcellona a Roma ad aprile 2018
Champions League, Messi in azione con il Barcellona all'Olimpico di Roma nell'aprile 2018

Nel suo intervento il presidente della commissione Infrastrutture del Comune di Napoli ha anche sollevato un interrogativo riguardante una porzione di accessi gratuiti allo stadio in occasione della gara di Champions League contro Busquets e soci.

A questo punto, mi auguro che almeno vengano erogati i 320 biglietti gratuiti per gli studenti e per le categorie disagiate, così come previsto dalla convenzione stipulata con il Comune di Napoli e finora non ancora concessi.

Quella tra Comune e Napoli ha tutte le sembianze di una diatriba politica, legata anche alle recenti frizioni tra le parti sui capitoli spalti e spogliatoi. Nell'avvicinamento agli ottavi di Champions League, che vedranno la squadra di Gattuso impegnata contro uno degli organici più forti del mondo, c'è un'altra partita nelle partita.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.