Paulo Coelho: "Stavo scrivendo un libro con Kobe Bryant..."

Il retroscena svelato dallo scrittore brasiliano.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Kobe Bryant stava scrivendo un libro con Paulo Coelho. Lo ha rivelato lo stesso scrittore brasiliano dopo la tragica morte della leggenda dei Lakers.

Eri più di un giocatore di basket - ha scritto Coelho su Twitter - ho imparato molto parlando con te. Kobe voleva scrivere qualcosa che fosse d’esempio. Lui era molto di più di un grande giocatore e dal nostro rapporto ho appreso molto. Ecco perché adesso non ha senso pubblicare quel libro senza di lui. Magari in futuro scriverò qualcosa su ciò ha rappresentato e su un’eredità che va al di là del basket e di cui si parlerà a lungo. Ora butterà la bozz...

Sarebbe stato un libro  - riporta Sky Sport - scritto per ispirare i ragazzi a superare le difficoltà attraverso lo sport. Coelho ha pubblicato anche una chat con Kobe in cui si vede lo statunitense che gli scrive: "Scriviamo questo libro insieme". "Quando vuoi", la risposta dello scrittore. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.