MotoGP, la Yamaha annuncia Jorge Lorenzo come tester

La Yamaha ha ufficializzato l'ingaggio di Lorenzo come tester. E intanto lo spagnolo, che sarà in pista già nei test di Sepang, ha fatto visita all'Inter.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Annunciato l'arrivo di Fabio Quartararo nel team factory Yamaha a partire dal 2021 (farà coppia con Maverick Viñales prendendo il posto di Valentino Rossi), la casa di Iwata non si ferma e ufficializza l'ingaggio di Jorge Lorenzo come tester per il 2020.

Lo spagnolo classe 1987, che ha dato l'addio alla MotoGP lo scorso novembre, scenderà in pista al fianco dei collaudatori Nakasuga e Nozane già in Malesia per i test in programma a inizio febbraio.

E intanto il maiorchino ha fatto visita all'Inter rendendo pubblico il suo incontro con il presidente nerazzurro Stevan Zhang con una serie di foto postate sui social: 

Grazie Inter per l'ospitalità - ha scritto Lorenzi - e per avermi mostrato la vostra storia. Ci vediamo stasera allo stadio!    

MotoGP, Jorge Lorenzo tester Yamaha: "

Lorenzo ha commentato così il suo nuovo ruolo di tester Yamaha: 

Sono molto contento della decisione di unirmi al Yamaha Factory Test Team. Il mio desiderio era di restare nell’ambiente MotoGP, di tornare nel paddock, e penso che questo sia un ruolo adatto per me. Conosco bene la squadra e la M1. La Yamaha si adattava davvero al mio stile di guida e sarà molto interessante ritrovarmi di nuovo con la mia vecchia moto. Il ritorno in Yamaha porta con sé alcuni bei ricordi. Abbiamo ottenuto molti podi, vittorie e tre titoli insieme, quindi sappiamo dove sono i nostri punti di forza. Voglio ringraziare Yamaha per questa opportunità, perché questo mi permette di fare ciò che amo: andare in moto e nel frattempo godermi uno stile di vita leggermente più tranquillo rispetto agli anni precedenti. Sono molto motivato a mettermi al lavoro e non vedo l’ora di iniziare a guidare. Voglio fare del mio meglio per il futuro di Yamaha e spero che la mia esperienza di guida sarà utile agli ingegneri e ai piloti Yamaha per riconquistare il titolo mondiale

View this post on Instagram

🇬🇧 “I’m very happy with the decision to join the Yamaha Factory Test Team. I was always planning on staying involved in MotoGP and returning to the paddock, and I think this is a suitable role for me. I know the team and the M1 well. The Yamaha really suited my riding style, and it will be very interesting to ‘meet up with my old bike again’. Returning to Yamaha brings with it some good memories. We secured many podiums and victories, and three titles together, so we know where our strengths lie. I want to thank Yamaha for this opportunity, because this allows me to do what I love – riding motorbikes and pushing the limit – whilst enjoying a slightly calmer lifestyle than I did in previous years. I’m very motivated to get to work and can’t wait to start riding. I want to do my best for Yamaha’s future, and I hope my riding experience will be helpful to Yamaha’s engineers and riders to bring the title back to Yamaha.” ———————————————————————— 🇪🇸 “Estoy muy contento de unirme al equipo de pruebas de Yamaha. Desde que tomé la decisión de retirarme siempre estuve planeando involucrarme en MotoGP y regresar al paddock, y creo que este es un papel que puede ser adecuado para mí. Conozco el equipo y a la M1 muy bien. La Yamaha realmente se adaptaba a mi estilo de pilotaje y será muy interesante reencontrarme con mi “vieja moto". Regresar a Yamaha me trae buenos recuerdos, conseguimos muchos podios, victorias y tres títulos juntos, así que sabemos dónde están nuestras fortalezas. Quiero agradecer a Yamaha por esta oportunidad, porque me permite hacer lo que amo: Pilotar motos y superar el límite, mientras disfruto de un estilo de vida un poco más tranquilo que en los últimos 18 años. Estoy muy motivado por empezar a trabajar y estoy impaciente por pilotar la moto. Quiero lo mejor para el futuro de Yamaha, así que espero que mi experiencia sea útil para los ingenieros y pilotos de Yamaha para devolver el título a la fábrica”. ———————————————————————— #yamahamotogp #yamaham1 #teamyamaha #valentinorossi #maverickvinales #fabioquartararo #francomorbidelli #lugano

A post shared by Jorge Lorenzo (@jorgelorenzo99) on

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.