LeBron James: "Kobe, raccoglierò io il tuo testimone. Sono distrutto"

Arrivano le attesissime parole di LeBron James su Kobe Bryant. E la NBA rinvia Lakers-Clippers.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Tra i tantissimi commenti piovuti dopo la tragica scomparsa di Kobe Bryant, non poteva mancare quello di LeBron James. Che ha pianto, è rimasto a lungo in silenzio e poi si è affidato ai suoi canali social per ricordare la leggenda dei Lakers:

Non sono pronto, ma ecco qua. Sono seduto davanti al pc cercando di scrivere qualcosa su questo post ma ogni volta che ci provo inizio a piangere al solo pensiero di te, di Gigi e dell’amicizia, del legame e della fratellanza che ci univa! Ho letteralmente sentito la tua voce domenica mattina prima di lasciare Philadelphia per tornare a Los Angeles. Non avrei mai e poi mai pensato che quella sarebbe stata la nostra ultima conversazione. Ho il cuore a pezzi, sono distrutto fratello mio. Ti voglio bene come un fratello maggiore, i miei pensieri ora vanno a Vanessa e alle bambine. Ti prometto che raccoglierò io il tuo testimone. Hai voluto dire così tanto per tutti noi qui - noi della #LakersNation - per cui sento come una mia responsabilità quella di caricarmi sulle spalle la tua eredità e continuare quello che hai fatto. Chiedo al cielo di darmi la forza e di assistermi in questa missione: a NOI ora ci penso io. Ci sono tante altre cose che vorrei dire ma ora proprio non ci riesco, non riesco ad andare avanti. Fino alla prossima volta in cui ci rivedremo, fratello

NBA, rinviata Lakers-Clippers

La NBA ha annunciato il rinvio del derby di Los Angeles in programma martedì. Lo hanno confermato i Lakers sui social che hanno rotto improvvisamente il silenzio:

Dopo un consulto con l'NBA League office annunciamo che la gara tra i Los Angeles Lakers e i Los Angeles Clippers in programma martedì 28 gennaio è stata rinviata a data da destinarsi. I Los Angeles Lakers vogliono ringraziare tutti voi per lo straordinario supporto e per le condoglianze ricevute. Questo è un momento molto difficile per tutti noi. Continuiamo ad essere vicini alla famiglia Bryant e vi daremo maggiori informazioni quando sarà possibile

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.