MMA, CM Punk: "Affrontare Logan Paul nell'ottagono? Ovviamente no"

Non è ancora chiaro se CM Punk ci regalerà un ultimo match nelle arti marziali miste, ma di sicuro l'ex WWE non ha alcun interesse nell'affrontare lo youtuber.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

CM Punk vs Logan Paul è uno scenario che non si verificherà. Avete presente quando, qualche mese fa, vi parlammo di questa ipotesi dopo il match di boxe tra lo youtuber ed il rivale KSI? Ve la facciamo breve: i due si affrontarono prima in un match di boxe con caschetto, quindi con regolamento dilettantistico, terminato con un pari maggioritario. La rivincita, invece, avvenne con regolamento professionistico e vide proprio KSI trionfare per split decision, con quest'ultimo che affermò di non essere interessato ad un terzo match e suggerì, di conseguenza, a Paul di gettarsi nelle MMA.

KSI che si spinse anche molto oltre, suggerendo all'ormai ex avversario di affrontare nientemeno che CM Punk: esatto, proprio quel Phil Brooks che vanta un record di 0-2 nelle MMA, con due soli incontri disputati ed ambedue in UFC. Un'ipotesi che, in realtà, non vantò poi tanto credito, considerata l'esperienza nulla nelle mixed martial arts e negli sport affini - se si esclude il wrestling collegiale - di Logan Paul e il futuro incerto di Punk nell'ottagono. A ciò si aggiunse poi l'evidente sproporzione di peso tra i due, data la categoria di peso che ha visto Punk combattere in UFC a 170 libbre - i pesi welter, per intenderci - e le 198-199 libbre fatte registrare dal biondo youtuber nel corso delle sue due sortite pugilistiche.

Come se ciò non bastasse, poi, Punk ha comunque preferito smentire direttamente le flebili ipotesi legate a questo match, spegnendo ogni sorta di fantasia transitata dalla mente dei fan: intercettato da TMZ, infatti, il Best in the World ha laconicamente chiuso a tale ipotesi, chiarendo anche come la sua idea di far soldi sia agli antipodi rispetto ad uno scenario del genere.

No, la mia definizione di big money e quella delle altre persone sono totalmente diverse tra loro.

UFC: Phil Brooks
CM Punk in azione nel suo secondo, e finora ultimo, match in UFC.

MMA: cosa farà Punk nel futuro a breve termine?

Dunque, l'ipotesi di un match tra Punk e Paul è da scartare. Ma cosa farà Phil Brooks nel breve periodo? Difficile capirlo, dal momento in cui si vociferava - in maniera flebile, va detto - riguardo ad un suo possibile ingresso alla Royal Rumble 2020, mai verificatosi. Nessun ritorno nell'immediato, dunque, nel mondo del pro-wrestling, che gli ha dato fama e notorietà mondiale. Neanche a dirlo, non ci sono voci su un suo possibile rientro nelle arti marziali miste, anche se pare che Punk si stia comunque continuando ad allenare tenendo conseguentemente accesa la fiammella riguardo ad un suo possibile ultimo incontro nella gabbia.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.