Gianna Maria: chi era la figlia di Kobe Bryant, morta con il padre

Stavano andando insieme alla Mamba Academy per un torneo juniores di pallacanestro

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Insieme a Kobe Bryant, tra le vittime dell'incidente, c'è anche Gianna Maria Onore, la secondogenita delle quattro avute con la moglie Vanessa. Soprannominata Gigi, 13 anni, aveva deciso di seguire le orme del padre, e spesso Kobe la portava con lui ad assistere a numerose partita di NBA.

Padre e figlia ieri si stavano recando proprio alla Mamba Academy, il centro sportivo di proprietà dell'ex cestista situato nei pressi di Thousand Oaks, per un torneo juniores al quale avrebbe dovuto partecipare anche la ragazza. Con loro a bordo c'erano anche una compagna di squadra di Gigi e un genitore.

Tra le figlie di Kobe, Gigi era quella più interessata al basket e ad una possibile carriera da professionista. Spesso assisteva alle partite del padre, e si dedicava a sessioni di tiro prima e dopo i match. Sognava probabilmente un futuro nella Wnba, e sui social spesso compariva insieme a Kobe mentre si dedicava alla sua passione più grande.

Proprio qualche tempo fa Kobe aveva raccontato durante lo show TV di Jimmy Kimmel:

I miei fan si avvicinano a me quando c'è anche lei e mi dicono: 'Devi avere un figlio maschio per portare avanti la tua eredità'. Lei a quel punto interviene dicendo: 'Tranquilli, ci penso io'

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.