Napoli-Juventus, Sarri: "Non possiamo essere quelli di stasera"

Le parole del tecnico bianconero dopo la partita del San Paolo: "Abbiamo giocato sotto ritmo e perso contro un avversario che ha fatto il minimo".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Brusca frenata per la Juventus che in casa del Napoli trova la seconda sconfitta stagionale che permette all'Inter di avvicinarsi in classifica. I bianconeri sono stati sconfitti 2-1 dai partenopei dopo una prestazione decisamente insufficiente.

Dopo il fischio finale sono arrivate le dichiarazioni di Maurizio Sarri ai microfoni di Sky Sport: l'allenatore della Juventus ha commentato la caduta della sua squadra analizzando anche la prestazione

Abbiamo giocato sotto ritmo, sempre fuori ritmo e distanti fra reparti, mentalmente blanda pensando di vincere camminando. Si parla di una partita sbagliata a livello di approccio fisico e mentale, non possiamo essere quelli di stasera. Abbiamo perso contro un avversario che ha fatto il minimo per vincere. I risultati di Inter e Lazio dovevano essere uno stimolo in più, non vedo una responsabilità dei singoli giocatori ma di squadra. Il ritorno al Napoli? Uno cerca di estraniarsi e concentrarsi sulla partita, è sempre piacevole ed emozionante tornarci. Sono contento per i ragazzi del Napoli a cui rimango affezionato, se proprio devo perdere mi fa piacere siano contenti loro. Se risolvono i lori problemi sono contento, anche se avrei preferito cominciassero la prossima settimana.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.