Mou spinge Eriksen all'Inter: "Situazione non carina al 25 gennaio"

Il danese sempre più vicino al club nerazzurro.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Christian Eriksen si appresta ormai a diventare un giocatore dell'Inter. L'affare per portare il centrocampista danese a Milano è ormai in dirittura d'arrivo, con Marotta e Ausilio che hanno lavorato con gli intermediari nella giornata di ieri per definire il trasferimento del giocatore. 

Un'ulteriore conferma della buona riuscita dell'affare la dà proprio Josè Mourinho e la sua lista di convocati per la gara che vede il Tottenham impegnato contro il Southampton in FA Cup. Il nome di Eriksen non figurava né tra i titolari né tra i giocatori in panchina, ulteriore indizio che spinge il danese verso il nerazzurro. E al termine dell'incontro il portoghese ha commentato:

Non voglio dire nulla. Voglio solo dire che una situazione del genere non dovrebbe verificarsi il 25 di gennaio, non è carino. E questa non è colpa del Tottenham. L'unica cosa che posso dire è che Eriksen, fin dal momento in cui sono arrivato, si è comportato in un modo molto molto professionale con me e con la squadra. Il Tottenham è l'ultima da biasimare per questa situazione, ma trovarcisi al 25 di gennaio non è bello. 

Come riporta Sky Sport, l'affare si chiude per circa 20 milioni di euro, bonus compresi, mentre al giocatore ne andranno circa 10 a stagione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.