Torino, Mazzarri: "L'Atalanta una realtà. Verdi? Un ragazzo sensibile"

Le parole del tecnico dei granata alla vigilia della sfida contro l'Atalanta.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Alla vigilia della sfida contro l'Atalanta valida per la 21esima giornata di Serie A, ha parlato così in conferenza stampa l'allenatore del Torino Walter Mazzarri: 

L'Atalanta è una realtà da anni, mettono in difficoltà chiunque. I tre attaccanti forse sono i migliori della Serie A insieme ad altri due. Tutti gli altri sono giocatori di passo, fisico, agonismo e tecnica. Gasperini e la società sono stati bravi a scegliere bene i giocatori e a farli diventare bravi tecnicamente. Quindi complimenti. Noi faremo di tutto per contrastarli con il nostro calcio. Ogni partita è una storia a sé. Servirà una partita eccezionale

Su Verdi:

Lui la mia fiducia ce l’ha e ha anche quella dei compagni. A volte un giocatore generoso va aiutato. Gli ho detto di fare le cose semplici, a volte vuole strafare. Poi è sensibile e non è tranquillo. Deve giocare semplice e trovare continuità. Deve stare tranquillo e giocare per la squadra, dando una mano ai compagni. Da un giorno all’altro vedremo un giocatore più sicuro di sé. Serve un episodio che faccia cambiare il momento. Mi è successo già in passato e si supera questo momento in questo modo

Su Millico:

Ha dimostrato di essere pericoloso e pronto, quando lo metterò dovrà fare lo stesso. Ansaldi e Baselli? Speravo di recuperarli entrambi, ma non ce l'abbiamo fatta. Non conosciamo ancora i tempi per riaverli a disposizione

Sulla gara di Coppa Italia col Milan:

Avrò Aina e Rincon in Coppa Italia. Mi tocca non pensarci più di tanto, perché sugli esterni e a centrocampo non c’è un cambio. Faremo la conta dopo l’Atalanta e vedremo cosa cambiare per avere freschezza anche contro il Milan

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.