Serie A, le pagelle di Brescia-Milan: ancora Rebic! Donnarumma super

Il croato entra e segna di nuovo, il portiere tiene a galla i rossoneri in più occasioni. Anche Tonali tra i migliori.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Il Milan per dare continuità alle sue vittorie, il Brescia per ottenere punti importanti in ottica salvezza: la 21esima giornata di Serie A si apre al Rigamonti e mette di fronte due squadre con ambizioni diverse, che stanno vivendo momenti opposti. La differenza, però, in campo non si vede: partita equilibrata, ma alla fine la spunta il Milan, che vince 1-0 grazie al gol di Rebic subentrato nella ripresa.

Primo tempo dalle due facce, anzi tre: c'è stata una prima fase di studio (dopo una buona occasione per Kessié), poi il Brescia è venuto fuori ed è riuscito a mettere sotto un Milan non proprio brillantissimo. I rossoneri, dall'altra parte, sono andati a sprazzi: Ibrahimovic ha sprecato una clamorosa occasione da due passi, lo stesso svedese prima ha spaventato Joronen di testa. In sostanza, prestazione al Brescia, migliori occasioni al Milan. Nessuna rete, però: il primo tempo si è concluso 0-0.

Il secondo tempo comincia col Brescia di nuovo in pressione, il Milan si difende e si aggrappa ad un grande Donnarumma. Poi la mssa che cambia nuovamente le cose: Pioli manda dentro Ante Rebic al posto di Leao, il croato segna di nuovo dopo una buona giocata di Ibrahimovic sulla fascia. Il Brescia prova a riprenderla ma non ci riesce, il Milan sfiora il secondo gol con una cavalcata clamorosa di Theo Hernandez che colpisce la traversa dopo una corsa pazza delle sue. Il risultato non cambia in più: vincono i rossoneri, che conquistano momentaneamente il sesto posto in classifica.

Serie A, il Milan esulta dopo il gol di Rebic

Serie A, le pagelle di Brescia-Milan

  • Brescia (4-3-1-2): Joronen 6.5; Sabelli 5.5, Chancellor 6, Cistana 6.5, Mateju 6; Dessena 6 (78' Ndoj 6), Tonali 7, Bisoli 5.5 (89' Skrabb s.v.); Romulo 5.5; Torregrossa 6.5, Ayé 6 (78' Donnarumma s.v.). All. Corini 6
  • Milan (4-4-2): Donnarumma 7; Conti 5.5, Kjaer 6, Romagnoli, 6.5 Hernandez 6; Castillejo 6, Kessié 5, Bennacer 6, Calhanoglu 5.5 (77' Krunic 6); Ibrahimovic 6, Leao 5.5 (58' Rebic 7). All. Pioli 6.5

I migliori

Rebic 7

Ci risiamo: entra nella ripresa, decide la partita. Per la seconda volta consecutiva. Momento magico per Ante Rebic, il croato nel giro di una settimana è passato da esubero a uomo chiave. 

Donnarumma 7

Ok, però se il Milan è rimasto a galla fino al gol di Rebic il merito è di quel ragazzo classe 1999 che si è esibito ancora una volta in parate fenomenali. Almeno un paio di interventi decisivi per Donnarumma, sicuramente tra i migliori stasera.

Tonali 7

Tra i migliori anche Tonali, che ha illuminato il centrocampo del Brescia regalando grandi giocate e passaggi illuminanti. Talento cristallino.

Il peggiore

Kessié 5

Gara da dimenticare per l'ivoriano: in mezzo al campo sbaglia tanto in appoggio, e non riesce neanche a fare troppo filtro davanti alla difesa. Appannato e fuori fase, si riprende solo nel finale quando contribuisce a frenare le avanzate dei padroni di casa.

Gli allenatori

Corini 6

Al Brescia va il merito di aver messo in grande difficoltà il Milan, ma ancora una volta arriva una sconfitta in Serie A per i padroni di casa: continua crisi della squadra di Corini, che non ottiene punti e resta in zona retrocessione.

Pioli 6.5

Terza vittoria consecutiva in Serie A per il suo Milan: Pioli la vince ancora una volta mettendo dentro Rebic nella ripresa, un'altra intuizione giusta per il tecnico. E adesso i rossoneri sono in zona Europa League, in attesa dei risultati di Cagliari e Parma. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.