Juventus, Pjanic: "Non molliamo niente, voglio competere su tutti i fronti"

Le parole del centrocampista bosniaco in un'intervista rilasciata a Sky Sport.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

A margine della presentazione delle Adidas Predator Mutator, il centrocampista della Juventus Miralem Pjanic ha rilasciato un'intervista a Sky Sport in cui, tra vari argomenti, ha parlato della vittoria ottenuta contro la Roma in Coppa Italia: 

L'obiettivo era passare il turno, vogliamo vincere questa coppa. Volevamo portare a casa la vittoria, si è visto sin dal primo minuto. Abbiamo rivisto un po' la partita di campionato, sapevamo dove potevamo fargli del male. Si poteva fare meglio nel secondo tempo, ma in generale abbiamo fatto una grande partita. Non molliamo niente, è una caratteristica nostra, vogliamo competere su tutti i fronti. Sarà così fino alla fine. Anche il campionato sarà combattuto

Il bosniaco poi ha continuato:

Stiamo tutti molto bene. In Supercoppa abbiamo giocato davvero male e ci dispiace ma un passo falso capita a tutti. Da allora è cominciato un filotto di successi ma non è che abbiamo cambiato il modo di lavorare. Ci mettiamo sempre la stessa serietà e intensità. Ora contro il Napoli ci aspetta una partita molto difficile. Loro non vengono da un periodo facile ma hanno qualità. Gattuso è un allenatore preparato, sa come preprarli. Lazio e Inter? Abbiamo pochi punti di vantaggio e alla fine manca ancora tanto tempo...

Sui cambi di modulo:

Cambia solo che c'è uno degli attaccanti che scende a darci una mano. Ultimamente stiamo un po' cambiando, spesso Sarri passa dal 4-3-1-2 al 4-3-3 a partita in corso. Con la Roma abbiamo iniziato con il 4-3-3 ed è andata bene, non era facile perché cambiava qualcosa nel modo di difendere. Sono arrivati ottimi segnali anche per Sarri, cambiare modulo durante la partita è un punto di forza e dobbiamo sfruttarlo per il resto della stagione, sia in campionato che in Champions League

Ancora sul Napoli:

Il Napoli è sempre il Napoli, una bella squadra. Ho visto le ultime due partite, hanno un po' più di difficoltà in campionato ma hanno fatto una bella gara in coppa. Ci aspettiamo un Napoli con orgoglio, hanno un allenatore preparatissimo che sa far giocare bene la sua squadra. Poi non è semplice per loro preparare la partita in questo momento, visto che le cose non vanno come speravano. Ma affronteremo un avversario forte, ci sarà da dare tutto per ottenere i tre punti, non sarà semplice ma questa è la nostra volontà

Infine sulle punizioni: 

Chi le batte? Io (ride, ndr). Se è da vicino, perché no? Vediamo se capita, poi si decide...

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.