Lucas Leiva: "Imparerò dall'errore commesso, ma non era mai fallo"

Quarti Coppa Italia, Lazio: il centrocampista brasiliano ripensa all'espulsione e pubblica un post su Instagram.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

La sua espulsione ha condizionato pesantemente la partita, perché la Lazio in quel momento era in superiorità numerica e avrebbe potuto giocare in quelle condizioni gran parte della partita. Dopo aver visto sventolare il cartellino giallo per un contatto con Zielinski, però, Lucas Leiva ha perso la testa e ha mandato platealmente a quel paese l'arbitro.

Un'ingenuità che avrebbe potuto evitare, ma il brasiliano (e anche le moviole successive) era certo di non aver commesso fallo. Per questo motivo ha voluto mandare un messaggio su Instagram ai tifosi della Lazio, chiedendo scusa ma sottolineando come il suo punto di vista non sia affatto cambiato:

Mi dispiace per ieri, ma imparerò da questo episodio. Forza Lazio, non era mai fallo.

Lazio, le reazioni di Lucas Leiva e Immobile

Oltre a Lucas Leiva, anche Ciro Immobile ha utilizzato Instagram per manifestare il suo pensiero al termine della partita. Il bomber biancoceleste, che al San Paolo ha fallito un calcio di rigore sul risultato di 1-0 per il Napoli, lo ha fatto lanciando una frecciatina a chi probabilmente ha esultato per la sconfitta della Lazio:

Sui cadaveri dei leoni festeggiano i cani credendo di aver vinto. Ma i leoni rimangono leoni e i cani rimangono cani.

Lazio, Immobile su Instagram dopo la sconfitta in Coppa Italia
Immobile su Instagram dopo la sconfitta della Lazio

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.