Snooker, finale del London Master interrotta per "rumori molesti"

Un tifoso colpevole di alcuni fuoriprogramma flatulenti nel match tra Bingham e Carter.

Snooker, finale London Master

0 commenti

di - | aggiornato

Share

C'era qualcosa nell'aria, Stuart Bingham lo ha percepito subito. Durante la finale del London Master di Snooker, un rumoroso fuoriprogramma (o molto più probabilmente una serie di rumorosi fuoriprogramma) hanno portato alla momentanea interruzione della sua partita contro Carter.

Giusto qualche secondo, il tempo servito al 43enne di Basildon (nella contea dell'Essex meridionale) di individuare l'indiziato principale, colpevole di aver rilasciato le sue rumorose flatulenze a partita in corsa.

Snooker, flatulenze in tribuna: sospesa la finale del London Master

Tra le risate generali del resto del pubblico, il campione di aerofagia ha evidentemente ammesso le sue colpe, non tentando il colpaccio dello scarica barile sullo stile del geometra Calboni sul treno per Ortisei, quando diede tutta la responsabilità sull'incolpevole ragioner Ugo Fantozzi:

Mmmmh mamma mia ca' puzza... Puccettone!! Ma perché non vai in toilette, invece di appestarci, con questi tuoi venti

Inutile il tentativo di discolparsi da parte di Fantozzi, alla fine il compartimento decise all'unanimità di farlo uscire, come da comunicazione ufficiale del ragionier Filini:

Senta ragionier Fantozzi, qui non si respira più. Abbi la compiacenza di uscire fuori dallo scompartimento a scaricare l'aria dei suoi intestini

E Fantozzi fu costretto mestamente a uscire. Proprio come il tifoso rumoroso durante la finale del London Master di Snooker.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.