Saluti romani in Curva Nord: la Lazio chiede i danni ai tifosi

Il club biancoceleste ha inviato decine di lettere ai tifosi colpevoli di aver fatto il saluto romano durante il match contro il Rennes.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

"Dai filmati eseguiti dagli organi Uefa e dalle indagini della polizia conseguenti, è emerso che Lei si è reso responsabile dei comportamenti sanzionati che hanno arrecato un danno quantificabile in 50 mila euro. Pertanto la invitiamo a prendere contatto con la società per concordare una modalità di risarcimento".

Questo il testo della lettera che decine di tifosi della Lazio, autori dei saluti romani durante la sfida di Europa League contro il Rennes, si sono visti arrivare a casa nelle ultime ore.

La somma di cui si parla nella lettera, 50mila euro, corrisponde all'incasso mancato a causa della squalifica comminata dalla Uefa alla Curva Nord e scontata contro il Celtic. Ai tifosi in questione è stato inoltre sospeso l'abbonamento per le prossime tre gare della squadra di Inzaghi. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.