Napoli, accesa discussione tra Mertens e Allan durante il ritiro

Durante il "mini-ritiro" degli azzurri c'è stata un'accesa discussione tra il belga e il brasiliano: i due hanno affrontato i vari problemi che affliggono la squadra.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Di male in peggio. No, il Napoli proprio non riesce a tirarsi fuori dai guai. Nel match della 20esima giornata di Serie A giocato al San Paolo contro la Fiorentina, la squadra di Gennaro Gattuso ha perso 2-0, affondata dai gol di Chiesa e Vlahovic. Gli azzurri sono così rimasti inchiodati a 24 punti in compagnia di Bologna, Fiorentina e Udinese. Al termine della sfida Lorenzo Insigne e compagni sono andati in ritiro che però è durato appena un giorno. 

All'indomani del rompete le righe, spunta però un retroscena sul ritiro raccontato da Il Corriere dello Sport e che ha come protagonisti due senatori come Allan e Dries Mertens. Il belga e il brasiliano hanno infatti avuto un'accesa discussione durante la quale hanno parlato di tutti i problemi che affliggono il Napoli, dalle assenze alla forma fisica, passando per la sfortuna. 

Non è stata una lite, ma uno di quei faccia a faccia che possono fungere da scintilla e rappresentare una scossa. Il Napoli, che ha fatto appena 3 punti nelle ultime 5 partite e che nei ha ben 23 in meno rispetto allo scorso campionato, s'appresta ora ad affrontare la Lazio nei quarti di Coppa Italia. La gara è in programma domani al San Paolo alle 20.45. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.