Serie A, le pagelle di Genoa-Roma: Under la sblocca, Dzeko la chiude

I giallorossi sorridono nella prima giornata del girone di ritorno: doppio vantaggio nel primo tempo, Pandev accorcia le distanze. Pau Lopez salva Fonseca, altro ko per Nicola.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Ecco la prima vittoria della Roma in Serie A nel 2020. Dopo la vittoria della Lazio di ieri contro la Sampdoria, la squadra di Fonseca passa sul campo del Genoa. Gol in apertura di Under, con un cross che nessuno riesce a deviare. Poi il raddoppio giallorosso, con l'autorete sfortunata di Biraschi su traversone di Spinazzola. Pandev accorcia le distanze ma non basta perché Dzeko chiude il conto nella ripresa.

Con questi tre punti Pellegrini e compagni si riprendono il quarto posto in solitaria e tornano a meno 7 dai biancocelesti. Buona prestazione da parte dei calciatori più chiacchierati in ambito mercato: Cengiz Under e Spinazzola, a un passo dal trasferimento all'Inter in settimana.

Dopo il ko contro l'Hellas Verona, i ragazzi di Nicola cedono il passo anche alla Roma. Con quella di stasera sono quattro sconfitte nelle ultime cinque partite di Serie A. Una striscia negativa che conferma le difficoltà del Genoa, al penultimo posto in classifica con 14 punti ottenuti in 20 partite, peggior difesa del campionato con 40 gol subiti.

Pellegrini e Under, RomaGetty Images
L'esultanza di Pellegrini e Under dopo il gol del vantaggio contro il Genoa

Serie A, le pagelle di Genoa-Roma

GENOA (3-5-2): Perin 5; Biraschi 5.5, Goldaniga 6, Romero 5.5; Gihlione 5.5, Sturaro 6, Schöne 6.5, Cassata 5.5 (70' Favilli 6), Barreca 6.5; Pandev 6, Sanabria 5.5 (86' Agudelo sv). Allenatore: Nicola 5.5.

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez 7; Santon 5.5 (85' Cetin sv), Mancini 6.5, Smalling 6, Spinazzola 7; Diawara 6.5, Veretout 6 (73' Cristante 6); Under 7 (88' Bruno Peres sv), Pellegrini 6.5, Kluivert 6; Dzeko 7. Allenatore: Fonseca 7.

I migliori

Spinazzola 7

Era dell'Inter, e invece è rimasto alla Roma. Vedendo come ha sostituito Kolarov verrebbe da dire che l'affare l'hanno fatto i giallorossi. Nel primo tempo non si è mai fermato, sempre su e giù sulla fascia. Uno dei suoi cross tesi provoca l'autorete di Biraschi.

Dzeko 7

Nel primo tempo resta a guardare, quasi più difensore che attaccante. Nella ripresa si sveglia e chiude il conto con la zampata del 3-1: bravo a credere nel buco di Romero e freddare Perin nell'uno contro uno. Adesso sono 8 in campionato, a cui vanno aggiunti anche tre assist.

Pau Lopez 7

Serve un suo intervento prodigioso per evitare alla Roma di subire il gol del 2-2. Provvidenziale sul colpo di testa di Goldaniga: il pallone è lento, il portiere spagnolo in controtempo riesce a darsi la spinta e intercettarlo prima che varchi la linea. Forse in ritardo sull'uscita del gol di Pandev, ma si è fatto perdonare alla grande.

I peggiori

Romero 5.5

Che non sarebbe stata una serata semplice per la difesa del Genoa c'era da aspettarselo. Ma da lui, il più qualitativo del reparto, ci si aspetterebbe maggiore affidabilità. Buca due interventi decisivi: sul primo gol non riesce a impattare lo spiovente di Under, mentre sul terzo va a vuoto sul passante di Pellegrini. Non bastano tante chiusure a strappare la sufficienza.

Perin 5

Se il nome di Pau Lopez è tra i migliori, altrettanto non si può dire per l'ex Juventus. Sul primo gol non è abbastanza reattivo: il cross di Under attraversa tutta l'area e si infila sul secondo palo. Mentre il terzo nasce proprio da un suo rinvio sbagliato, che favorisce l'imbucata di Pellegrini per Dzeko. Serata no.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.