Real-Siviglia, furia Monchi contro il VAR: "Stavo ritirando squadra"

Polemiche Siviglia dopo la sconfitta del Bernabeu: sul tavolo l'annullamento della rete dello 0-1 a de Jong con l'ausilio della tecnologia. Monchi: "Mi sento arrabbiato e oltraggiato".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

La prima doppietta della carriera di Casemiro ha regalato al Real Madrid la vittoria sul Siviglia e la temporanea vetta della classifica in solitaria nella Liga: a far però da protagoniste nella notte del Santiago Bernabeu ci sono state le polemiche del club andaluso contro la direzione arbitrale. Sul tavolo delle accuse, infatti, c'è l'utilizzo della tecnologia Var.

La polemica del Siviglia è stata generata da un episodio che si è verificato al 29esimo minuto del primo tempo, sul punteggio di 0-0. Palla al centro per Luuk de Jong, che stacca in solitudine su angolo di Banega. Il replay evidenzia però un'infrazione: l'attaccante olandese può colpire tutto solo perché il suo marcatore Militao è caduto nel tentativo di raggiungere l'avversario, colpendo in corsa la spalla del sivigliano Gudelj. L'arbitro Martìnez Munuera viene così richiamato alla consultazione del video-replay e opta per l'annullamento.

Una decisione che genera la rabbia del Siviglia, quarto nella Liga e distante cinque punti dal Real Madrid al fischio d'inizio. Stando al regolamento, infatti, non trattandosi di un errore evidente ma dell'interpretazione di una giocata la VAR non avrebbe dovuto intervenire. Dato che si è invece verificato, generando la rabbia dell'allenatore ospite Julen Lopetegui e del ds Monchi:

Questa azione è stata vista da tutto il mondo. È una giocata che capita in una partita e non ci sono da fare analisi tattiche da quel momento in poi. Mi rifiuto di analizzare la partita perché quell'azione è importante. È assurdo valutare la partita da quel momento in poi.

Liga, uno dei due gol di Casemiro in Real Madrid-Siviglia
Liga, uno dei due gol segnati da Casemiro in Real Madrid-Siviglia 2-1

Liga, Monchi furioso: "Ero pronto a ritirare la squadra". Social in fiamme

Il problema regolamentare, secondo la tesi del Siviglia, è quindi a monte della furia dell'ex dirigente della Roma. La tecnologia non avrebbe dovuto richiamare Martinez Munuera: De Jong è poi andato a segno al 64', pareggiando temporaneamente la rete realizzata sette minuti prima da Casemiro. Anche su quel gol ci sono state polemiche per il tocco di braccio di Munir dopo essere caduto a terra, prima di servire il compagno di squadra. Sull'episodio Monchi non ha usato mezzi termini: 

Se avessero annullato anche quel gol sarei sceso in campo e avrei ritirato la squadra. Sono comunque contento nonostante la sconfitta perché il Siviglia ha fatto una grande partita. Mi sento arrabbiato e oltraggiato.

La perplessità di Monchi è anche quella respirata sui social, soprattutto in protagonisti vicini al Siviglia. Tra questi, l'ex allenatore Joaquin Caparros su Twitter:

Resto convinto del fatto che la tecnologia non migliora il calcio.

VAR e interpretazione: annullamento corretto?

L'azione che ha condotto all'annullamento dello 0-1 del Siviglia è soggetta a interpretazione regolamentare. Secondo l'ex arbitro Luca Marelli, oggi opinionista e ideatore di un noto blog dove gli sportivi si confrontano sul calcio e spesso sulle decisioni arbitrali, "il VAR non solo poteva ma doveva intervenire".  Non avendo l’arbitro visto nulla, l’episodio rientra a pieno diritto nella categoria degli episodi completamente sfuggiti al direttore di gara. Quanto al contatto, Marelli scrive: 

Il fallo è evidente: poco prima del contatto tra il calciatore del Siviglia e Militao, Gudelj guarda l’avversario e si muove verso lo stesso con la spalla sinistra. Non si tratta di un contatto fortuito ma voluto dal calciatore del Siviglia che ha posto in essere una sorta di “blocco” irregolare contrastando l’avversario senza che il pallone fosse a distanza di gioco. Consequenziale annullare la rete che è sicuramente stata condizionata da un palese fallo in attacco.

Zinedine Zidane ha replicato alle polemiche arbitrali del Siviglia
Zinedine Zidane ha replicato alle polemiche del Siviglia dopo la gara del Bernabeu

Zidane: "Parole forti, non posso impedire io a Monchi di esprimersi"

Sulle polemiche riguardanti la direzione di gara di Martinez Munuera e sulla reazione del Siviglia si è espresso al fischio finale anche Zinedine Zidane:

Monchi ha detto delle parole forti, ma io non posso certo impedire di parlare al direttore sportivo del Siviglia. Dico solo che anche nel loro gol del pareggio c’era un fallo di mano, ma quello non è stato menzionato.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.