Juventus-Parma, Sarri: "Queste gestioni del finale non mi piacciono"

Il tecnico bianconero commenta la vittoria nel posticipo che permette l'allungo sull'Inter: "I nerazzurri e la Lazio sono fortissime".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Missione compiuta per la Juventus che sfrutta il pareggio pomeridiano dell'Inter e vola a +4 in classifica sui nerazzurri: i bianconeri hanno sofferto contro il Parma ma hanno portato a casa il successo che serviva per allungare.

Nel dopo partita sono arrivate le dichiarazioni di Maurizio Sarri ai microfoni di Sky Sport. L'allenatore della Juventus ha commentato la prestazione della sua squadra e la mini fuga in campionato centrata con il 2-1 odierno.

Le due sconfitte con la Lazio sono state una parentesi perché siamo in crescita, oggi abbiamo giocato in maniera meno pulita del solito perché non l'abbiamo chiusa soffrendo alla fine. Ho messo Higuain per segnare il terzo gol ma non ci siamo riusciti. Rabiot e Ramsey? Stanno migliorando perché non si erano allenati bene all'inizio. Il gol subito si evita con un po' di passività in meno, i giocatori erano fermi anche mentalmente e dovevamo stare più attenti come possiamo migliorare in intensità mentale: le gestioni del finale non piacciono, preferisco prendere gol in contropiede che stando bassi. Cristiano Ronaldo è un fuoriclasse e se ti crea una problematica te ne risolve 100. Più paura di Inter o Lazio? Ho paura di cose più serie, parliamo di sport e abbiamo due avversarie fortissime. Speriamo che il loro momento duri poco...

 

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.