Spinazzola: "Sono tornato arrabbiato, mi hanno detto che sono rotto"

Il terzino parla del caso di mercato con l'Inter dopo Genoa-Roma: "Ho giocato per Atalanta, Juventus e in Nazionale: è folle dire che non stia bene".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

È stata una settimana davvero folle per Leonardo Spinazzola che pochi giorni fa era approdato a Milano per unirsi all'Inter nell'ambito dello scambio di calciomercato con Politano ma l'affare è saltato e così l'ex juventino è tornato alla Roma dove è stato decisivo nel successo per 3-1 in casa del Genoa.

Dopo il fischio finale, il giocatore della Roma è stato intervistato e nelle sue dichiarazioni rilasciate fra Sky Sport e Roma Tv ha detto la sua sul caso che lo ha visto protagonista togliendosi anche qualche sassolino dalla scarpa.

A parte il gol preso abbiamo fatto un primo tempo perfetto e pressato tanto nella ripresa. Il mio passaggio all'Inter? Sono tornato arrabbiato perché mi sono sentito dire che sono rotto o difettoso: ma sono un Nazionale che ha giocato nella Juventus, nell'Atalanta e nella Roma: non sono tutti incompetenti se mi dicono che sto bene, è una follia. Volevo giocar bene e vincere, ho fatto entrambe le cose. Ora pensiamo alla Juve in Coppa Italia e poi al derby.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.