Serie A, pagelle Lazio-Sampdoria: solito Immobile, male i blucerchiati

L'attaccante della Nazionale propizia il vantaggio di Caicedo e firma una tripletta. Nell'undici di Ranieri fioccano le insufficienze: Colley e Chabot i maggiori colpevoli del KO.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Nel primo anticipo della 20° giornata di Serie A, la Lazio travolge la Sampdoria per 5-1. All'Olimpico i biancocelesti festeggiano con i gol di Caicedo e Bastos e la tripletta di Immobile, il migliore in campo. Con questo punteggio i capitolini raggiungono le undici vittorie consecutive, migliorando il record fatto registrare sette giorni fa contro il Napoli.

Primo tempo fantastico della Lazio. Luis Alberto sfiora subito il gol mandando di poco a lato, poi al 7' Immobile resiste alla marcatura di Chabot e calcia: Audero respinge ma Colley si addormenta e Caicedo ne approfitta realizzando la quinta rete del suo campionato. Al 15' il cross di Lazzari viene sporcato con il braccio da Murru: calcio di rigore e 2-0 Lazio con Ciro Immobile che batte Audero. Il tris arriva già al 20': lancio lungo di Acerbi, Immobile sfugge a Chabot, supera il portiere e mette dentro a porta vuota.

Nella ripresa il neo entrato Bastos mette a segno il 4-0 sul passaggio di Lucas Leiva. Ancora da rivedere Colley, il quale si lascia nuovamente anticipare dal centrocampista brasiliano e poi completa una prestazione horror provocando il rigore del 5-0 nuovamente realizzato da Immobile, alla sua rete numero 23 in questa Serie A. Al 70' l'unico acuto blucerchiato, con la conclusione da fuori di Linetty.

Serie A, l'esultanza di Immobile contro la Sampdoria
Ciro Immobile sempre più protagonista

Serie A, Lazio-Sampdoria 5-1: tabellino e pagelle

Lazio (3-5-2): Strakosha 6; Patric 6, Acerbi 6.5 (65' Vavro 6), Radu 6 (49' Bastos 7); Lazzari 7, Milinkovic-Savic 6.5, Leiva 6.5, Luis Alberto 7, Jony 6.5; Caicedo 7 (58' Adekanye 6.5), Immobile 8. A disposizione: Guerrieri, Proto, L. Felipe, Berisha, D. Anderson, Correa, Parolo, A. Anderson, Minala. Allenatore: Inzaghi 7.5.

Sampdoria (4-4-2): Audero 5.5; Bereszynski 4.5, Chabot 3, Colley 3, Murru 4 (76' Augello sv); Jankto 5 (46' Ekdal 5), Thorsby 5, Vieira 5, Linetty 5.5; Gabbiadini 5 (71' Bonazzoli sv), Caprari 5.5. A disposizione: Seculin, Falcone, Augello, Rigoni, Regini, Maroni, Leris, Quagliarella, Rocha, Bertolacci. Allenatore: Ranieri 5.

Arbitro: Chiffi di Padova 6.5.

Marcatori: 7' Caicedo, 15', 20' e 64' rig. Immobile, 54' Bastos, 70' Linetty.

Note: ammoniti Vieira e Colley. Espulso al 73' Chabot per fallo da ultimo uomo. Recupero: 0' pt, 0' st.

I migliori

Immobile 8

Costruisce la rete del vantaggio resistendo alla marcatura di Chabot. Non contento, in cinque minuti firma una doppietta, andando in rete prima su rigore e poi saltando Audero dopo essere scappato ancora a Chabot sul lancio dalle retrovie di Acerbi. Nella ripresa firma il tris, ancora dal dischetto. Per lui parlano i numeri: ventitré gol in venti giornate di Serie A.

Serie A, l'esultanza di Immobile e Caicedo
Immobile e Caicedo, coppia gol che funziona

Caicedo 7

Opportunista nel gol dell'1-0 quando approfitta della dormita di Colley per siglare il vantaggio. Oltre al ruolo di vice Immobile si sta ritagliando uno spazio importante pure da seconda punta, più in generale da dodicesimo uomo. Nella striscia di vittorie consecutive dei biancocelesti rappresenta l'arma segreta di Inzaghi.

Luis Alberto 7

È il cervello della manovra offensiva della Lazio: solita partita esteticamente perfetta, con tanti passaggi illuminanti. Impegna Audero con un tiro di esterno destro: un gol così sarebbe stato la ciliegina sulla torta.

I peggiori

Colley 3

È il principale colpevole dell'1-0 della Lazio: vanifica la respinta di Audero facendosi anticipare da Caicedo, sbagliando completamente la lettura dell'azione. Si fa sottrarre il pallone anche da Lucas Leiva in occasione del 4-0, in più provoca il 5-0 respingendo con la mano il tiro di Luis Alberto. Peggio di così non poteva fare.

Serie A, Colley protagonista in negativo contro la Lazio
Omar Colley ha 3 gol della Lazio sulla coscienza

Chabot 3

Si fa superare da Immobile in occasione dell'1-0 e del 3-0 biancoceleste. Rimedia il rosso diretto per il fallaccio su Adekanye. Con Colley forma una coppia centrale dal rendimento gravemente insufficiente, evidentemente la colpa non era soltanto del ceduto Murillo.

Murru 4

In costante difficoltà contro Lazzari, suo il tocco col braccio che taglia definitivamente le gambe alla Sampdoria.

Gli allenatori

Inzaghi 7,5

La sua Lazio continua a vincere e a convincere. Undici successi consecutivi in Serie A e -3 dalla Juventus capolista. Il sogno Scudetto continua.

Serie A, i due tecnici Simone Inzaghi e, sullo sfondo, Claudio Ranieri
Simone Inzaghi ha vinto la sfida col suo dirimpettaio Ranieri

Ranieri 5

Eppure in conferenza aveva dichiarato: “Se i miei giocatori si rilassano me li mangio vivi”. Un netto passo indietro rispetto alle ultime prestazioni, la sua Sampdoria sbaglia totalmente l'approccio subendo tre gol nei primi venti minuti (e altri due nella ripresa).

L'arbitro: Chiffi 6,5

Giusti i due rigori assegnati in favore della Lazio per il braccio di Murru e per il mani di Colley. Bravo anche sul rosso diretto a Chabot. Per il resto non ci sono episodi da moviola.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.