Fiorentina, Iachini: "La strada è quella giusta"

Il tecnico: "I ragazzi hanno recepito subito cosa ho chiesto".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Iachini si gode il 2-0 sul Napoli della sua Fiorentina. Ecco le parole del tecnico ai microfoni di DAZN: 

I ragazzi sono stati bravissimi, era la terza partita in una settimana. Dovevano fare un'altra grande prestazione, sul piano della prestazione e della mentalità, e l'hanno fatta. Nel finale erano stanchi ma hanno fatto una partita di cuore, portando a casa una vittoria importante per noi, per i tifosi. I frutti del lavoro che stiamo facendo insieme si vedono, la squadra ha recepito i messaggi e questo è importante per fare i risultati. La strada è giusta. 

Sui singoli: 

Stiamo occupando bene l'area, stiamo migliorando a fare presenza in area, creiamo occasioni da gol. A volte ci manca l'ultimo passaggio o la concretezza, ma creiamo i presupposti. Abbiamo tanti giovani e lavoreremo perchè questo possa migliorare. Oggi una grandissima prestazione, considerando le difficoltà della settimana molto intensa. Adesso guardiamo alla prossima partita. 

Sull'identità raggiunta in poco tempo:

Lavoriamo sul tempo, abbiamo fatto allenamenti doppi, lavorando sul campo, in fase difensiva ma anche in fase di possesso palla. A volte non abbiamo avuto l'opportunità di giocare dal basso, ma probabilmente oggi i ragazzi non avevano le forze per poterlo fare con continuità. Sono stati bravi loro a capire subito cosa chiedo, ad andare in campo organizzati. Ci sono ragazzi molto validi per poter fare un percorso importante, c'è margine di miglioramento.

Su Chiesa: 

Dovevamo fare l'attacco con i centrocampisti per avere transizioni positive, per portare più uomini in area. Io voglio anche i gol dei centrocampisti. Chiesa? Federico sta recuperando la miglior condizione fisica, è stato fermo per un problema alla caviglia e quindi la condizione non è ottimale. Preferisco farlo giocare più vicino alla porta per sfruttare le sue caratteristiche. In questo momento dargli l'esterno potrebbe causargli qualche difficoltà in più. A ridosso dell'area può essere devastante.

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.