Bundesliga, si riparte nel segno di Haaland: tripletta all'esordio

Haaland fa volare il Dortmund, colpo interno dello Schalke che ferma il Gladbach, il Lipsia vince ed è primo a +5. Il Bayern alla finestra nel posticipo domenicale.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus in offerta a tempo limitato per 1 anno a 59,99 euro. Offerta valida sino al 23 marzo 2020.

Dopo la classica sosta invernale nel format lungo, la Bundesliga è ripartita mettendo subito in vetrina il grande colpo del mercato di gennaio: Erling Haaland ha immediatamente risposto ai critici che sottovalutavano la mossa del Borussia Dortmund, giudicata troppo affrettata, e ha timbrato una strepitosa tripletta all'esordio nella vittoria esterna dei gialloneri 5-3 sul campo dell'Augsburg.

Preso dal BVB, pagando al Salisburgo la clausola da 20 milioni di euro, il norvegese ripete l'exploit al debutto che già era riuscito ad Aubameyang nel 2013: il gabonese, infatti, era stato l'ultimo a segnare una tripletta all'esordio in Bundes, e anche lui l'aveva fatto con la maglia del Borussia Dortmund e contro lo stesso avversario, l'Augsburg.

Sempre nei piani alti, è fondamentale il colpo interno dello Schalke 04 che, nell'anticipo del venerdì sera, schianta il Borussia Mönchengladbach 2-0: il Gladbach rimane secondo in classifica ma viene pericolosamente risucchiato dal treno delle squadre alle spalle, tra cui proprio BVB e Schalke, oltre al Bayern Monaco impegnato nel posticipo di domenica.

Bundesliga, Haaland trascina subito il Dortmund al debutto in Germania
La festa dello Schalke dopo il 2-0 contro il Borussia Mönchengladbach

Bundesliga, si riparte nel segno di Haaland: tripletta all'esordio

La ripresa del campionato non destabilizza il Lipsia capolista, che si fa spaventare in avvio dal gol dell'Union Berlino, ma gestisce con calma e ribalta il punteggio con doppio Werner e Sabitzer nella ripresa. Con lo stop del Gladbach, la squadra di Julian Nagelsmann allunga in vetta e sale a +5 al primo posto (+4 minimo, considerando il posticipo del Bayern, impegnato domenica sul campo dell'Hertha).

Nelle retrovie, invece, arrivano risultati interessanti e parzialmente a sorpresa: da sottolineare il colpo esterno del Werder Brema, che va a vincere 1-0 sul campo del Fortuna Düsseldorf in un vero e proprio scontro diretto, che avvicina i verdi a -1 a dalla salvezza (dove si ferma il Mainz, battuto in casa dal Friburgo).

Chiudono il programma la vittoria interna del Colonia, che prende ossigeno dalla zona rossa con il 3-1 sul Wolfsburg, e la vittoria esterna del Friburgo, 2-1 sul campo del Mainz. Oltre al posticipo del Bayern, domenica si giocherà anche la sfida fra il Paderborn, sempre fanalino di coda della Bundesliga, e il Bayer Leverkusen, a caccia di punti per inseguire la qualificazione all'Europa League.

Bundesliga, Haaland trascina subito il Dortmund al debutto in Germania
Julian Nagelsmann è primo a +5 con il suo Lipsia

Bundesliga, i risultati della 18^ giornata

Venerdì 17 gennaio

  • Schalke 04-Borussia Mönchengladbach 2-0

Sabato 18 gennaio

  • Köln-Wolfsburg 3-1

  • Mainz-Friburgo 1-2

  • Augsburg- Borussia Dortmund 3-5

  • Fortuna Düsseldorf-Werder Brema 0-1

  • Hoffenheim-Eintracht Frankfurt 1-2

  • RB Lipsia-Union Berlino 3-1

Domenica 19 gennaio

  • Hertha Berlino-Bayern Monaco

  • SC Paderborn-Bayer Leverkusen

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.