Bilancio Juventus: il saldo è negativo e gli stipendi troppo alti

L'indagine sulle vincitrici dei top campionati europei della società di revisione e consulenza KPMG.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Football Money League di Deloitte ha messo in evidenza in ricavi record per la Juventus nell'ultimo anno, sì. Ma non abbastanza per coprire i conti rosso. Questo è quanto si evince dal report sulle 8 vincitrici dei principali campionati europei da parte della società di revisione e consulenza KPMG.

A fronte di ricavi totali stimati in 464 milioni di euro, in crescita del 16% rispetto alla stagione 2017-2018, c'è anche un deficit al netto di 40 milioni euro, raddoppiato rispetto all'anno scorso, quando si era attestato sui 19,2.

Juventus, saldo passivo e stipendi troppo alti

Un saldo negativo che non può che far riflettere, a maggior ragione visto che è arrivato nonostante una crescita evidente del 30% di ricavi commerciali e dei diritti televisivi. Oltretutto, considerando le 8 squadre prese in considerazione tra le vincitrici di Premier League, Ligue 1, Serie A, Bundesliga, Liga, Eredivisie, Liga NOS e Süper Lig, la Juventus è l'unica a presentare un segno meno.

Non è finita, c'è anche un altro dato molto particolare che riguarda solo i bianconeri, quello relativo al rapporto tra gli stipendi e le entrate complessive: la Juventus ha un rapporto del 71%, superiore (seppur di poco) alla barriera del 70% imposta dal Fair Play Finanziario della UEFA.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.