Atalanta, Gasperini: "Dai tifosi della Fiorentina offese inaccettabili"

Le parole del tecnico dei bergamaschi dopo la sconfitta in Coppa Italia contro i viola.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

La Fiorentina batte 2-1 l'Atalanta (reti di Cutrone, Ilicic e Lirola) e vola ai quarti di Coppa Italia dove affronterà l'Inter (match in programma a San Siro mercoledì 29 gennaio alle 20.45). Dopo la partita ha parlato ai microfoni di Rai Sport il tecnico dei bergamaschi Gian Piero Gasperini, che durante la partita è stato fischiato e offeso a più riprese dai tifosi presenti al Franchi:

Non ho mai insultato nessuno, ero carico al massimo per la mia squadra e mi sono sentito dire più volte di figlio di pu****a. Mia madre ha fatto la guerra per dare diritto di parola a questi deficienti. Loro sì che sono figli di pu****a. Non si può accettare, questa è cafonaggine e maleducazione

Ma perché i tifosi della Fiorentina ce l'hanno con Gasperini? Per quanto detto dal coach della Dea il 30 settembre 2018 dopo un Fiorentina-Atalanta valido per la settima giornata della Serie A 2018/19. In quella gara Chiesa si procurò un rigore nonostante Toloi, che lo stava marcando, non lo avesse minimamente toccato.  

Quello fischiato al Franchi - disse Gasperini - è un rigore inconcepibile e ci poteva stare senza VAR, ma non oggi con la tecnologia- Chiesa simula e ha l'abitudine di fare questi gesti, ora deve cominciare a pagarli. Altrimenti finisce per essere diseducativo: l'episodio è netto e lampante

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.