Sarri: "La rabbia di Dybala? Non me ne può fregare di meno"

Il tecnico bianconero commenta la vittoria sul campo della Roma: "Abbiamo fatto bene per un'ora, poi abbiamo sbagliato gestendo il vantaggio".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

La Juventus è campione d'Inverno: i 3 punti conquistati soffrendo sul campo della Roma permettono alla squadra di Maurizio Sarri di staccare l'Inter e volare al primo posto della classifica nell'ultima giornata del girone d'andata.

L'allenatore bianconero ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la partita e ha analizzato la partita della sua Juventus, commentando anche il gesto di stizza di Dybala dopo il cambio nel finale di partita.

Abbiamo fatto bene per 60 minuti, soffrire qui è quasi inevitabile ma quello che non mi è piaciuto è la gestione del risultato quando potevamo fare ancora male: molte volte abbiamo sprecato dei 3 contro 1. Siamo contenti per la vittoria su un campo difficile ma dobbiamo migliorare nella gestione del vantaggio. Ramsey e Rabiot mi stanno piacendo, Aaron andava aspettato e mi fa piacere stia venendo fuori bene visto che sono convinto che faranno entrambi un grande finale di stagione. Noi dobbiamo giocare dal basso perché l'alternativa è lanciare lunga. La rabbia di Dybala? Non me ne può fregare di meno, Paulo sta facendo bene e se si arrabbia rispondendo sul campo va benissimo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.