WALTER a FOXSports.it: "I main roster WWE? Sto benissimo a NXT UK"

Le parole del wrestler austriaco alla vigilia di NXT UK TakeOver: Blackpool 2.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Manca pochissimo ormai al NXT UK TakeOver: Blackpool 2, il secondo appuntamento nella città della contea inglese del Lancashire. Il mondo del wrestling WWE è pronto per un nuovo grande show nel cuore dell'Europa, per mostrare quanto sia cresciuto il quarto brand.

La card dell'evento d'altronde promette molto bene, con match di alto livello e con talenti sul ring che non hanno nulla da invidiare ai colleghi dei roster statunitensi. Il main event della serata di Blackpool sarà molto probabilmente la sfida per il titolo di WWE United Kingdom Champion tra lo sfidante Joe Coffey e il campione in carica, WALTER.

Proprio quest'ultimo, alla vigilia di NXT UK TakeOver: Blackpool 2, si è concesso a un'intervista ai microfoni di FOXSports.it.

Vivo in Germania e mi piace viverci, ci sono la mia famiglia e i miei affetti. Non ho intenzione di muovermi. Credo che la vita in Germania sia migliore, perché dovrei andare a vivere in America? La mia famiglia è la cosa più importante, sto bene dove sono e non ho rimpianto di alcun genere

Poi ha spiegato le differenze tra la WWE e le altre federazioni indipendenti in cui ha lottato:

Non si può paragonare una federazione indipendente alla WWE, sono due mondi diversi. Lì si fanno 50 show all'anno e tu sei responsabile di te stesso in tutto e per tutto. In WWE le cose si fanno in grande, anche per questo show ho un trasposto privato, siamo trattati come dei professionisti. Chiaramente a livello tecnico i match che ho fatto in passato sono superiori, ma posso dire che i match con Pete Dunne e Trent Seven dello scorso anno hanno una psicologia e una storia unica e irripetibile

Con l'Imperium, WALTER ha costruito la stable dominante a NXT UK. Su questo ha detto:

Conoscevo sia Marcel Barthel che Alexander Wolfe in wXw. Fabian Aichner l'ho conosciuto dopo, ha una forza impressionante, è veloce, può fare veramente tutto. Si è integrato alla grande

Infine una battuta sul calcio: 

Non seguo molto il calcio, ma da ragazzo tifavo il Rapid Vienna. In Germania invece la mia squadra preferita è lo Schalke 04, mentre in Italia ho una simpatia per la Roma per via del mio connazionale Michael Konsel. Lui è stato una leggenda del Rapid e poi passò nei giallorossi

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.