Calciomercato Milan, la situazione: Massara punta Kjaer e Politano

Il centrale danese e l'esterno dell'Inter i primi obiettivi della dirigenza. In uscita Borini e Reina, si attendono offerte per Suso e Piatek.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Dopo l'arrivo di Ibraimovic prosegue senza pause il calciomercato del Milan. Per migliorare il dodicesimo posto in classifica e raggiungere almeno la qualificazione in Europa League, i dirigenti rossoneri stanno valutando diversi profili, nella speranza che alcuni di questi si rivelino utili nella seconda parte di stagione.

Uno avrebbe potuto essere Jean-Clair Todibo, ma il centrale del Barcellona continua a tentennare sul possibile trasferimento in Italia. Secondo la Bild su di lui è piombato lo Schalke, ed è per questo che nelle ultime ore sono salite le quotazioni di Simon Kjaer.

Il danese è in uscita dall'Atalanta e il ds Massara lo conosce bene, avendolo avuto in rosa al Palermo dal 2008 al 2010 e portato alla Roma nel 2011. L'idea è quella di chiedere al Siviglia un prestito di sei mesi, tuttavia ci sarà da battere la concorrenza della Sampdoria, in cerca di un difensore dopo l'infortunio di Ferrari e le incertezze mostrate da Murillo.

Calciomercato Milan, un'immagine di Kjaer con la maglia dell'Atalanta
Obiettivo Simon Kjaer per il Milan

Calciomercato Milan, rossoneri su Kjaer e Politano

In attacco il nome nuovo è quello di Matteo Politano. Nella giornata di ieri Massara ha incontrato l'entourage del giocatore a Casa Milan, trovando l'accordo per l'ingaggio. Per far sì che l'affare si concretizzi servono due condizioni: la cessione di Borini, a un passo dal prestito al Verona, e l'accordo con l'Inter, che per il giocatore chiede almeno 20 milioni. Valutazione proibitiva per le casse rossonere, ma la trattativa potrebbe sbloccarsi con le cessioni di Suso o Piatek. Per il centravanti sembra prossima un'offerta dall'Inghilterra, con Tottenham e Aston Villa in pole position.

Proprio i Villans sarebbero a un passo da Pepe Reina: per l'ex portiere del Napoli è pronto un contratto di sei mesi con rinnovo automatico in caso di salvezza. Il Milan lo cederebbe a costo zero risparmiando sullo stipendio dell'estremo difensore, che guadagna 3 milioni netti a stagione.

Milan, la formazione anti-Cagliari

Ibrahimovic consola Leao. Lo svedese è stato il primo colpo invernale del Calciomercato Milan
Ibrahimovic consola Leao dopo lo 0-0 contro la Sampdoria. I due potrebbero comporre la coppia d'attacco nel 4-3-1-2 anti-Cagliari

In attesa delle evoluzioni del calciomercato, Pioli sta valutando se tornare al 4-3-1-2 visto a inizio stagione con Giampaolo. Un modulo che potrebbe esaltare il tandem offensivo Ibrahimovic-Leao. Tra i due pare esserci una buona alchimia, contro la Sampdoria hanno dialogato molto sia in campo che in panchina, prima di entrare assieme al 55'. L'ex Lille potrebbe essere la spalla ideale per Ibra, mettendo al servizio della tecnica dello svedese le sue accelerazioni.

Con questo modulo il sacrificato tornerebbe a essere Suso, ma lo spagnolo non sta affatto brillando e un periodo di pausa potrebbe rigenerarlo anche dal punto di vista mentale, dopo i fischi di San Siro. Sulla trequarti il favorito è Calhanoglu, dietro di lui il solito terzetto formato da Kessié, Bennacer e Bonaventura.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.