Argentina, donna transessuale tesserata da club di prima divisione

Il suo nome è Mara Gómez, ha 22 anni e di professione fa l'attaccante.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il suo nome è Mara Gómez, ha 22 anni e di professione fa l'attaccante. Ed ha un segno molto particolare nel suo curriculum, che la farà entrare nella storia del calcio argentino.

Dopo l'annuncio del suo ingaggio da parte del Villa San Carlos, infatti, Mara diventerà la prima donna transessuale a giocare nella Prima Divisione femminile del paese. La calciatrice ha firmato il suo primo contratto questo martedì arrivando dai Malvinas, squadra che milita in un torneo regionale e si prepara per iniziare questa nuova avventura a un livello più alto.

Argentina, donna transessuale sotto contratto

Lei si è dichiarata subito prontissima per intraprendere questo nuovo percorso e si è detta per niente preoccupata dal trattamento che le riserveranno le nuove compagne e i tifosi, come spiegato al quotidiano argentino "El Dia":

In tutti i club in cui sono stata, mi hanno trattata molto bene. Non mi sono mai sentita esclusa. Facciamo tutti lo stesso lavoro.

Come prevedibile, però, in Argentina (e non solo) si è aperto subito un dibattito sul fatto se sia corretto o meno che una calciatrice transessuale abbia la possibilità di giocarenel campionato femminile, dal momento che a livello fisico possa avere dei vantaggi rispetto a tutte le sue avversarie.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.