Un po' Rai, un po' Kaka: Reinier ha conquistato l'universo Real Madrid

Tifosi merengues in estasi per l'acquisto del gioiello brasiliano classe 2002, la cui partenza ha fatto scoppiare una guerra interna al Flamengo.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

L'annuncio ufficiale è arrivato solo il 20 gennaio 2020, ma già da settimane si parlava di Reinier Jesus Carvalho come primo colpo di mercato del Real Madrid. La società spagnola ha fatto sottoscrivere al talento brasiliano, che ha appena compiuto 18 anni ed è stato pagato circa 30 milioni di euro al Flamengo, un contratto per le prossime sei stagioni (fino al 2026). L'acquisto di questo classe 2002 ha già fatto impazzire i tifosi della Casa Blanca. Da qualche tempo il Real Madrid ha deciso di puntare forte su giovani talenti sudamericani, anche strapagandoli, per costruire quella che sarà la squadra del futuro.

E così, dopo gli arrivi di Federico Valverde, Vinicius Junior e Rodrygo, è toccato a Reinier vestire i panni della next big thing in salsa merengues. I motivi per i quali Florentino Perez ha sganciato oltre 30 milioni di euro, il valore della clausola rescissoria che lo legava al club rubronegro, non sono difficili da intuire: nelle poche apparizioni del 2019, che sono aumentate nella parte finale dell'anno, Reinier ha messo in mostra tutto il suo potenziale, già intuibile al Sudamericano under 17 dello scorso mese di marzo, concludendo la stagione con 6 gol segnati in 15 presenze.

A 18 anni è quindi entrato subito nel cuore dei tifosi del Flamengo, che lo hanno adottato e protetto durante i suoi primi passi nel professionismo. Reinier, che in Brasile è stato paragonato a due mostri sacri del calcio locale come Rai e Kaka, si è fatto notare soprattutto per la sua duttilità tattica, una qualità che tornerà molto comoda quando, tra qualche settimana, il totem madridista Raul lo accoglierà tra le fila del Castilla. Ha intelligenza e visione di gioco, si muove principalmente da trequartista con la predilezione per il lato sinistro del campo, zona dalla quale parte spesso per accentrarsi ed esplodere il suo destro poderoso verso la porta avversaria.

Calciomercato Real Madrid Reinier
Reinier, 18 anni, festeggia uno dei suoi 6 gol segnati nel 2019. Il talento classe 2002 si unirà al Real Madrid dopo il Torneo Preolimpico: il suo cartellino è costato 30 milioni di euro, il giocatore firmerà per sei anni e mezzo

Reinier al Real Madrid, battibecco Braz - Jesus: "Si occupi di allenare..."

Un gol ogni 118 minuti è ciò che Reinier lascia in eredità prima di salutare Rio de Janeiro. Meglio di lui ha fatto solo Gabriel Barbosa, in gol ogni 102 minuti. Per questo la sua partenza ha indispettito Jorge Jesus, allenatore del Flamengo fresco vincitore di Brasileirao e Copa Libertadores. Il tecnico portoghese si è sfogato in un'intervista al portale brasiliano Globo Esporte, dove ha dichiarato apertamente di essere deluso dal fatto che il club non sappia valorizzare in pieno i suoi talenti, prima di metterli sul mercato:

Non si può vendere Reinier a 30 milioni, stiamo svalutando e svilendo un grande marchio. Io arrivo da una società come il Benfica, dove nessuno si sognerebbe mai di lasciar partire un giocatore prima che abbia raggiunto l'apice del suo valore.

Sempre le pagine del noto sito internet locale hanno poi ripreso la piccata risposta di Marcos Braz, presidente dei rubronegros:

Abbiamo scelto Jorge Jesus perché è un ottimo allenatore e sapevamo ci avrebbe portato a ottenere grandi risultati. Ma deve pensare solo a fare il suo lavoro, non alla parte finanziaria. Pago gente per prendere certe decisioni, non servono altre analisi. Non voglio discutere, ma ho fiducia nei miei collaboratori e so che sanno stimare il prezzo dei calciatori.

Una piccola frattura? Difficile dirlo ora. Di certo la società rossonera sta già lavorando per rinforzare la squadra, mentre Reinier - che ha firmato un contratto di sei anni e mezzo con gli spagnoli - pregusta la sua nuova avventura già all'interno del ritiro della Canarinha a Teresopolis: "Spero che tutto vada per il meglio". E a Madrid lo aspettano a braccia aperte.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.