Juventus, Capello su de Ligt: "Dicono non stia bene..."

Le parole dell'ex allenatore sul difensore olandese.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Dopo la vittoria della Juventus per 4-0 sul Cagliari, l'ex allenatore Fabio Capello ha parlato così a Sky Sport di Matthjs de Ligt, rimasto in panchina per 90':

De Ligt non sta bene? Dicono così... Adesso bisogna dargli il tempo per capire il nuovo sistema di gioco e la nuova mentalità. Platini ha impiegato sei mesi per diventare Platini, perciò diamogli tempo, è giovane. La Juve in difesa ha qualche problema, in tutte le partite concede troppo. Sarri infatti ha inserito Demiral al posto di de Ligt...

Di de Ligt, invece, Sarri ne ha parlato così: 

Sono convinto che diventerà uno dei migliori difensori al mondo, in questi mesi si è dovuto adattare a una nuova lingua e a una nuova mentalità difensiva, un po' di appannamento ci può stare. Demiral sta bene, è in grande salute fisica e mentale, mi sembra giusto sfruttare i giocatori in base al momento

Poi Capello si è soffermato su Ramsey e Rabiot:

Per me sono due grandi giocatori ma non sono ancora al top della condizione. Rabiot non gioca da sei mesi, è molto alto e ha bisogno di tempo per entrare in forma

Infine sui difensori presenti in Italia: 

Le difese non sono il massimo, secondo me nel campionato italiano ci sono pochi difensori, sul mercato tutti li stanno cercando ma è difficile trovarli. E le punte, che sono abili e capaci, riescono a fare la differenza, vanno in gol con troppa facilità. Riescono a segnare tanto tutte le squadre. Impostare? Io dico che in difensore deve saper difendere

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.